Pubblicato il 13/01/21

ECCOLA Forse incalzata dalla pubblicazione delle foto spia degli interni e dall'anteprima di qualche mese fa con la scheda tecnica sfuggita in Rete, Hyundai toglie i veli dal design definitivo del suo nuovo SUV elettrico. Quelle che vedete nella gallery in fondo alla pagina sono infatti le prime foto della Ioniq 5, primo di tre modelli di una gamma inedita, atteso per il debutto già a febbraio 2021.

DETTAGLI HI-TECH Ioniq 5 nasce su una piattaforma espressamente concepita per la mobilità elettrica, la E-GMP (Electric-Global Modular Platform) di Hyundai. A caratterizzarla, soluzioni di design ad alto tasso di personalità. A partire dall'aggressiva fanaleria anteriore, con elementi puntiformi a disegnare i gruppi ottici, incassata sotto al cofano motore a conchiglia: cioè che appare appoggiato sul frontale e non ritagliato nella superficie superiore del muso.

Ioniq 5: si notino il cofano a conchiglia e il particolare design di cerchio e passaruota

FOCUS SULLE RUOTE La particolare soluzione del cofano a conchiglia (non una novità assoluta, visto che l'avevano, tra le altre le Saab degli anni Ottanta) si apprezza particolarmente bene dalla vista laterale, che evidenzia anche il disegno dei cerchi da 20'' quasi lenticolari, per limitare le turbolenze nei vani ruota e migliorare l'aerodinamica. Un accorgimento, questo, possibile solo sulle auto elettriche, dove la frenata rigenerativa consente una ridotta sollecitazione dei freni, minor produzione di calore e richiede pertanto un minore raffreddamento degli stessi. Anche la cornice del passaruota ha un design curioso, con scalfature volventi.

LA PAROLA AL DESIGNER Gli interni, poi, ''sono realizzati usando materiali eco-friendly, riflettendo il nostro impegno nell’offrire nuove e innovative soluzioni di mobilità incentrate sulla sostenibilità'', dice SangYup Lee, Senior Vice President e Head del Hyundai Global Design Center. ''A partire da Ioniq 5, la gamma del nostro brand dedicato alle EV ridefinirà la relazione tra le persone e le proprie auto, stabilendo un nuovo standard che fungerà da punto di riferimento di tutte le esperienze di design EV”.

DUE CHICCHE TECNOLOGICHE Come già mostrato nei video teaser ufficiali, Ioniq 5 dispone della tecnologia Vehicle to Load (V2L), che permette di usare l'auto come alimentatore universale: proprio come una comune presa domestica (3,5 kW a 110/220V). Non manca un sistema di ricarica ultrarapida che permette di recuperare oltre 100 km con una ricarica di soli 5 minuti. To be continued...


TAGS: hyundai hyundai ioniq Hyundai Ioniq 5 ioniq 5