Utilitarie Usa:

Ford SYNus


Avatar Redazionale , il 10/01/05

16 anni fa - Faccia da portavalori e posto per due.

Prendi una Fiesta, mettile la faccia da portavalori e la city car del futuro è bella e pronta. Pochi vetri, un portellone che sembra la porta di un forziere e due soli sedili. Per lasciare più spazio alla fantasia...

FACCIAMO FIESTA Si sono detti: ma sai che magari si dovrebbe riscoprire - o meglio scoprire - la macchinetta piccola. Tipo l'utilitarietta che si usa in altre aree mondiali, altri fusi, altre strade. Perché sì, perché il traffico e i semafori e le città e il garage. Insomma, si sono detti, togliamo la polvere dallo chassis della Fiesta e utilizziamolo, lo chassis, per proporre qualcosa di novo.

TAC: SYNUS Macchinetta sì, ma fino a un certo punto. Cioè: faccia cattiva, da furgoncino Mondialpol, appunto, tirata a lucido dentro il guscio. Quindi muscolacci, zero vetri, telecamera per vedere dietro, espressione da bulldog incazzoso, ma poi, voilà, un paradiso minimal chic una volta aperta la portiera. 'Sti Ford men.

NEW AGE Con un motore, perchè ci vuole un motore, che è poi quello della Mondeo (2.0 litri, turbodiesel, 134 cavalli di potenza), con cerchi da diciotto perché per un prototipo di meno non si usa, con neon e atmosfere da loft new age al posto degli antichi, scuri, abitacoli di una volta.

CITY CAR E piccola, certo, roba che in America non riescono nemmeno a guardarla. Figurarsi l'idea di mettercisi al volante, farsi beccare in giro da qualche amico in pick-up o jeeppone, oddio. Però è così, va così: lo dicono gli studi antropologo-sociali: dal 2010 tutti a vivere nelle grandi città, tutti lì a fare i conti con i centomentri per entrare in garage. Fidatevi.

SPIGOLOSA Allora, cosa di meglio di un mini portavalori? Una specie di furgoncione dell'A-Team solo più ricercato, meno nero, più macchinina Lego. Che ci vai in giro in quattro, ma alla fine quella panchettina dietro la togli e ci metti, chessò, la tavola da surf. A Detroit la sentenza. Synus potrebbe rimanere un nomignolo o diventare una monovolume.


Pubblicato da Andrea Sperelli, 10/01/2005
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox