Autore:
Marco Rocca
MUSTANG NEL SANGUE Quando Ford annunciò lo sviluppo del Mach 1, disse che si sarebbe trattato di un SUV elettrico un po' speciale perché avrebbe avuto nel DNA anche la sportività di una Mustang. Da allora non si è saputo molto se non che il nuovo crossover elettrico sarebbe nato da una versione elettrificata della piattaforma C2, quella per capirci della Focus e della Kuga. Vediamo di capirci qualche cosa. 
 
SUV SPORTIVO? Proprio in questi giorni è stato avvistato per le strade di Dearborn (negli USA) un SUV Ford pesantemente camuffato. Che si tratti del nuovo Mach 1? Gli indizi che avvalorano questa ipotesi sono tanti a cominciare della linea. Gli ingegneri di Ford hanno fatto di tutto per nascondere i tratti distintivi del design, ma anche così elementi come il parabrezza fortemente inclinato e una linea del tetto leggermente spiovente lasciano intendere un certo appeal sportivo.
 
LO SCARICO FINTO Da quel poco che si riesce a vedere, pardon intravedere, sembra che nel frontale ci sia qualche spunto Mustang: i fari spigolosi e molto angolari oltra a un paio di luci led nel fascione sottostante. Oltra questo è difficile fare altre supposizioni ma i tratti sembrano essere aggressivi.
Curioso, poi, l'adesivo posteriore con la scritta 'Diesel Fuel Only' e un penoso tentativo di tubo di scappamento con tanto di fuligine attorno. Il mistero si infittisce. Anche perchè, purtroppo, il fotografo non è riuscito a cogliere il rumore dell'auto visto il grande traffico intorno alla vettura.
 
QUANDO ARRIVA I dettagli sul propulsore sono ancora sconosciuti, ma ci aspettiamo un range di autonomia di crica 450 km. Ford ha annunciato che il Mach 1 arriverà sul mercato nel 2020, ma ci aspettiamo importanti aggiornamenti nei prossimi 12 mesi. 

TAGS: ford suv ford mach 1 mustung