Autore:
Lorenzo Centenari

RITIRATA Suv è ciò che il pubblico chiede, Suv è ciò che il pubblico riceve. Un'equazione matematica che tuttavia nasconde sfumature: non tutti i Suv che popolano il mercato hanno successo in egual misura. Alcuni sfondano, vedi Ford Kuga, altri restano a prendere la polvere in vetrina. Tipo Ford Edge, prodotto con il quale la piazza europea non ha mai legato fino in fondo. Nel Vecchio Continente Edge non vende, da qui la scelta drastica: ovvero l'ordine di smontare le tende e tornare a prestare servizio solo in patria. Stop all'importazione dello sport utility "big-size", ma poiché il segmento va pur sempre presidiato, spazio a Kuga in configurazione 7 posti. Nella speranza abbia sorte migliore.

KUGA SEVEN Le cifre parlano da sole: per 153 mila Kuga immatricolate in Europa nel 2018 (oltre a 112 mila Ecosport), gli esemplari di Ford Edge che hanno trovato un padrone al di qua dell'Atlantico sono soltanto poco più di 9 mila. Volumi bassi sia in senso assoluto, sia soprattutto nei confronti dell'annata precedente: il crollo delle vendite è del 41%. In una nicchia frequentata sia dai Costruttori premium, sia sempre di più anche dai marchi generalisti in diretta concorrenza con l'Ovale, a Edge manca l'ossigeno. Tanto vale spendere il nome Kuga anche sul mercato dei Suv oltre i 4 metri e 70, caricandolo di un "plus" come la terza fila di sedili che a quanto pare (in barba alle statistiche sul tasso di natalità) è un optional gradito alle famiglie. La terza generazione di Ford Kuga è in calendario nel 2020. Ancora non si conoscono di preciso gamma motori ed altre soluzioni tecniche: già noto è invece il look, almeno a grandi linee. Le foto spia raccolte il mese scorso mostrano una Kuga abbastanza simile al modello attuale, con soluzioni di design rubate soprattutto a nuova Focus. A poco a poco, sembianze e organi interni della nuova scommessa Ford usciranno definitivamente allo scoperto.


TAGS: ford ford edge suv ford kuga 2020