Pubblicato il 16/04/20

STOP ALLO SVILUPPO DI UNA NUOVA FORD FOCUS RS 2021

FULMINE A CIEL SERENO Era sembrato un bel regalo di Natale, il 24 dicembre scorso, quando vi demmo le anticipazioni su quella che doveva essere la nuova Ford Focus RS 2021. La più potente della gamma di un modello amatissimo si diceva in procinto di ricevere un motore ibrido da 406 cavalli, con un inedito sistema di trazione integrale che avrebbero dovuto innalzarne ancora di più il potenziale. Sfortunatamente notizie che arrivano ora dalla Francia delineano ben altra sorte per la più sportiva della gamma Ford Focus.

COSA DICONO IN FRANCIA In particolare la testata Cardisiac, citando fonti ufficiali, sostiene che lo sviluppo di una nuova Ford Focus RS sarebbe stato interrotto e che la nuova Ford Focus introdotta nel 2018 continuerà ad avere il suo top di gamma nella Ford Focus ST, che di recente abbiamo visto in una drag race contro Mercedes-AMG A45 S e BMW M135i.

Ford Focus RS 2021, un rendering

I MOTIVI Le ragioni dietro a questa scelta sarebbero principalmente legate al conentimento delle emissioni, per rispettare norme sempre più severe in arrivo in Europa. A occuparsi della Focus RS è infatti il ramo europeo del colosso americano, che di recente avrebbe anche introdotto un ambizioso piano di riduzione dei costi: un piano che certo le ripercussioni dell'emergenza coronavirus non contribuiranno ad ammorbidire.

CI RIMANE LA FOCUS ST A meno di smentite dell'ultimo minuto, che a questo punto riteniamo improbabili, per qualche tempo ancora dovremo accontentarci della Ford Focus ST, con il suo motore da 2,3 litri, 280 CV e 420 Nm di coppia. La trazione qui è anteriore e le manca il Drift Mode, quella particolare taratura del controllo di stabilità che con la trazione integrale della RS ti aiuta a guidare di traverso. Ma rimane un gran bell'accontentarsi, non c'è che dire.


TAGS: ford focus ford ford focus st ford focus rs