CI VUOLE ALMENO UN ANNO La nuova Ford Focus RS sta entrando nella seconda fase di sviluppo, e rumor dalla Casa dell’ovale blu confermano che potrebbero esserci delle grosse sorprese per la futura sportiva. Innanzitutto, pare confermato l’arrivo nel 2021, quindi dovremo aspettare ancora un anno prima di vederla nei listini, ma sarà un’attesa ben ripagata. Ma veniamo al nocciolo dell’argomento, cioè cosa potremo aspettarci sotto il cofano della hot hatch di Ford.

PRIMA AVEVA 350 CV E ADESSO? Partiamo da quello che troveremo sotto il cofano, cioè un motore a quattro cilindri della famiglia EcoBoost da 2,3 litri di cilindrata, sul quale però non ci sono ancora notizie riguardo potenza e coppia. Ma il modello precedente aveva 350 CV e ciò permetteva alla Focus RS di scattare da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi, prima di raggiungere una velocità massima di ben 266 km/h. Si può quindi ipotizzare che la nuova unità sia più potente, e questa teoria è condivisa dalle notizie sfuggite qua e là dal reparto R&D di Ford.

Ford Focus RS 2021: motore mild hybrid da 406 CV e look sportivissimo

ELETTRIFICAZIONE IN VISTA E 4WD La nuova Focus RS incrementerà in modo significativo le prestazioni poiché adotterà un propulsore ibrido con un inedito sistema di trazione integrale. Infatti, pare che il quattro cilindri turbo della Focus RS sarà equipaggiato con un sistema mild hybrid con un generatore a 48V. Secondo quanto riferito, fornirà un “boost” di potenza elettrificata, che potrebbe consentire di raggiungere una potenza combinata di 406 CV. Ma le sorprese non sono finite qui: a proposito di elettricità, pare che la nuova hot-hatch Ford sarà equipaggiata anche con un motore posteriore eTwinster di GKN. Naturalmente bocche cucite a livello ufficiale, ma la power unit fornirà la trazione integrale alla Focus RS e una gestione più evoluta della dinamica di marcia grazie alla ripartizione della coppia in maniera esclusiva su ogni asse.

LOOK SPORTIVO E ABITACOLO RINNOVATO Sul fronte dello stile, è sottinteso che la nuova Focus RS sarà ancora più estrema di Focus ST, esattamente come in passato. Nonostante non ci sia ancora traccia di prototipi su strada, è facile immaginare un paraurti anteriore più aggressivo e una calandra rivista, più ampia per far respirare meglio il potente motore. Il nuovo modello potrebbe anche essere dotato di un diffusore posteriore molto grande ed efficace per migliorare la gestione dei flussi aerodinamici, un sistema di scarico sportivo con doppia uscita e cerchi in lega leggera da 18” oppure 19”. Gli aggiornamenti dovrebbero proseguire in abitacolo, ma anche qui non ci sono conferme a livello ufficiale. Però, non sarebbe una sorpresa trovare sedili sportivi Recaro, una strumentazione digitale ricca di informazioni, numerosi badge RS e un volante a fondo piatto. Non ci resta che aspettare i prossimi mesi, quando i muletti inizieranno le prove su strada e potremo farci un’idea di come è fatta e come va la nuova berlinetta sportiva di Ford. 


TAGS: ford ford focus rs nuova ford focus rs ford focus rs 2021 ford focus rs ibrida ford focus rs 2021 motore