Autore:
Giulia Fermani

SF90 STRADALE: IN VENDITA IL SEGNAPOSTO Non è passata neanche una settimana da quando Ferrari ha fatto cadere i veli dalla sua prima ibrida plug-in SF90 Stradale che già cominciano le speculazioni sulla sua compravendita. In arrivo sul mercato non prima del 2020 la vendita della prenotazione di un esemplare di Ferrari SF90 Stradale è già spuntata sul web. Il cartellino segna - quasi - un milione e mezzo di euro, mentre l'auto dovrebbe costare circa 600.000 euro.

OCCHIO AI BAGARINI L'annuncio comparso sul sito di auto usate Mobile.de sembra rasentare il bagarinaggio. A tal proposito, vale la pena ricordare la nota antipatia della Casa del cavallino rampante verso questo genere di speculazioni e i problemi che possono accompagnare l'operazione. Chiunque sia interessato al segnaposto per la nuova SF90 Stradale farà bene a contattare direttamente la Ferrari, per assicurarsi che tutto sia legittimo. 

I NUMERI DELL'IBRIDA Parlando di numeri da effetto wow, la nuova Ferrari ne ha parecchi da snocciolare. I cavalli totali sono quasi 1.000, di cui 780 erogati dal 4 litri V8 biturbo collocato in posizione posteriore centrale - il più potente V8 mai realizzato a Maranello - e altri 220 CV derivano da 3 motori elettrici. Due di questi sono all'asse anteriore, a dare una trazione integrale, e un terzo è sistemato a sandwich tra il propulsore termico e la trasmissione doppia frizione F1 a 8 rapporti. L'accelerazione da 0 a 100 km/h, con il contributo del 4x4, richiede appena 2,5 secondi.


TAGS: ferrari ferrari ibrida ferrari SF90 stradale