Autore:
Andrea Brambilla

IO PARCHEGGIO DA SOLA Se per la guida autonoma al 100% c'è ancora da aspettare, per il parcheggio automatico i giochi sono già fatti. E non occorre comprare un'ammiragli da 100 mila euro: basta un mini SUV come la nuova DS3 Crossback. Il DS Park Pilot appena introdotto nell'elenco degli accessori le consente infatti di manovrare da sola, a patto che l'auto abbia il  cambio automatico. Ecco come funziona.

COME FUNZIONA Procedendo a velocità inferiori a 30 km/h, previa attivazione dell'apposita modalità di ricerca tramite lo schermo touch a centro plancia, il DS Park Pilot individuerà lo spazio adatto alla lunghezza di DS3 CrossbackI sensori sono in grado di individuare parcheggi su entrambi i lati della strada: a lisca di pesce come in parallelo.

FA TUTTO LEI Trovato il parcheggio, non resta che togliere le mani dal volante, posizionare il cambio automatico in Neutral (folle) e tenere premuto il pulsante Park sulla leva cambio. Il sistema penserà autonomamente a sterzare, accelerare e frenare. Idem quando si tratta di uscire dall'area di sosta. 

QUANTO COSTA La disponibilità della DS3 Crossback con DS Park Pilot è imminente, ma ancora non ci sono indicazioni ufficiali sul prezzo e l'assistente al parcheggio non figura nel configuratore della Casa. Rimanete sintonizzati per gli ultimi aggiornamenti.

 


TAGS: ds3 ds ds3 crossback parcheggio assistito park pilot parcheggio automatico