Brabham BT62: 710 CV di potenza, 972 kg di peso e prezzo astronomico
novità

Brabham BT62: il mostro definitivo da track-day


Avatar di Marco Congiu , il 03/05/18

3 anni fa - 710 CV, meno di una tonnellata di peso: l'arma definitiva dei track day

Rapporto peso/potenza da F1 per la Brabham BT62: 710 CV per 972 kg. E costa molto meno di un'hypercar moderna

NATA PER STUPIRE La Brabham BT62 è finalmente arrivata. Dopo un primo teaser in cui abbiamo potuto apprezzarne il sound – o, meglio, l'urlo – finalmente il costruttore ha diffuso informazioni ufficiali e foto della supercar destinata a massacrare molti avversari nei track day. Vediamo nel dettaglio la scheda tecnica di questa belva.

COME UNA FORMULA 1 I dati tecnici della Brabham BT62 sono elettrizzanti. Con un peso contenuti in appena 972 kg, questa F1 a ruote coperte è spinta da un V8 aspirato da 5.4 litri in grado di sprigionare 710 CV. La trasmissione è affidata ad un cambio sequenziale a sei rapporti, mentre la trazione è solo posteriore: insomma, un giocattolo per piloti esperti.

VEDI ANCHE



DOWNFORCE ESTREMA I tecnici Brabham hanno dato libero sfogo alla loro fantasia. Potendo partire da un foglio bianco per realizzare la BT62, hanno deciso di realizzare un mostro da pista ricco di appendici aerodinamiche, deviatori di flusso, profilo alari e prese d'aria di varie dimensioni. Ovviamente, tutta la scocca è in fibra di carbonio, mentre il dato diffuso sulla downforce generata è di assoluto rispetto: 1.200 kg.

INTERNI RACING Anche gli interni sono votati alla praticità corsaiola senza mezzi termini. Il volante si può sganciare dal piantone dello sterzo, mentre i sedili hanno l'omologazione FIA: sono dotati di cinture a sei punte, con guscio in fibra di carbonio. L'Alcantara riveste i sedili e parte dell'abitacolo, mentre l'altro materiale che domina è la fibra di carbonio. Davanti agli occhi del pilota si staglia un display digitale dal quale ricavare tutte le informazioni necessarie, mentre centralmente abbiamo una dashboard da cui andare a regolare molti parametri della vettura, come ad esempio l'ABS ed il controllo di trazione.

QUANTO COSTA? La Brabham BT62 è un'auto capace di prestazioni da capogiro, ed il prezzo è perfettamente in linea con la scheda tecnica: un milione di sterline, tasse escluse. Brabham ha comunicato che produrrà appena 70 BT62, che ovviamente potranno essere agghindate secondo il gusto della facoltosa clientela. La prima è stata realizzata in colorazione British Green e oro, livrea iconica per la casa automobilistica che vinse con quei colori il GP di Francia del 1966.

TRA F1 E LE MANS La Brabham è una delle scuderie che hanno fatto davvero la storia del campionato del mondo di Formula 1. Nata nel 1962, in circa 30 anni di carriera ha saputo conquistare ben 4 titoli mondiali – di cui il primo proprio con il suo fondatore, Jack Brabham – consegnando alla storia nomi di piloti illustri e fortissimi, su tutti Nelson Piquet e Niki Lauda. Il piano per il futuro, però, è ben chiaro nella mente della dirigenza: Le Mans.


Pubblicato da Marco Congiu, 03/05/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox