Autore:
Luca Cereda
Pubblicato il 20/12/2018 ore 12:05

UPDATE Parzialmente offuscata dall'arrivo della Q8, l'Audi Q7 cerca un rilancio in grande stile con un restyling che debutterà nelle concessionarie l'anno prossimo. Un aggiornamento profondo, a giudicare la quantità di sticker che avvolgono la carrozzeria del grande SUV dei Quattro Anelli, sempre costruito sulla piattaforma MLB Evo.

SEGUE L'ULTIMA Gli spunti per cambiare, l'Audi Q7 2019 li ha presi direttamente dalla sorella coupé fresca di lancio. Fari e paraurti anteriore, ad esempio, sembrano ricalcare forma e stile dell'Audi Q8. E anche gli interni, dei quali al momento non abbiamo foto, pare abbiano preso ispirazione da lì: anche la nuova Q7 monterà infatti il doppio schermo digitale al centro dell'abitacolo.

SOTTO IL COFANO Sempre offerta con l'opzione dei 7 posti, la Q7 non stravolgerà la gamma motori. Quindi, 3.0 litri TDI declinato in due varianti di potenza comprese tra i 240 e i 300 cv, V8 biturbo 4.0 litri per la SQ7 e la versione ibrida plug-in, la Q7 e-tron. Con la possibile sorpresa di una RS Q7 che, tuttavia, potrebbe rischiare di superare la quota di cavalli di una Lamborghini Urus, e quindi generare un conflitto di interesse tutto interno al Gruppo Volkswagen. Con gli ultimi aggiornamenti salirà anche il prezzo rispetto al listino attuale, che parte da circa 65.000 euro.


TAGS: audi novità auto 2019 audi q7 2019 novità audi 2019