Autore:
Marco Rocca

TU MI DICI QUELLO CHE DEVO FARE… A questo punto la domanda è più che lecita: sarà mica che Audi, dopo una lunga riunione ai piani alti, abbia deciso di buttarsi nel segmento delle super limousine? La risposta è no, tranquilli. La Audi A8L Extended, che vedete in foto, altro non è che una one-off richiesta da un facoltoso cliente europeo

LA SFIDA Lunga 6 metri e 36 centimetri la super A8 ha 6 porte e 6 comodi posti disposti su tre file. Fin qui nulla di strano per una limo. La vera sfida per lla Casa tedesca è stata quella di allungare il passo utilizzando la stessa scocca in alluminio della versione standard, mantenendo cosi intatte la rigidità della carrozzeria e la sicurezza.

UN ANNO DI LAVORO Un lavoro mica da poco che ha richiesto quasi un anno. Alla fine però i tecnici sono riusciti a estendere la lunghezza del passo di 1 metro e 10 rispetto alla A8L liscia e posizionare sul tetto (rinforzato da profilati tubolari) 2,40 metri di superficie vetrata. Vi state chiedendo quanto pesi ora la A8? Presto detto: 2.418 kg a vuoto. Vista la lunghezza da pulmino, i fanali posteriori integrano le luci di segnalazione laterali, come previsto dalla legge.

CHE SCICCHERIA Per gli interni, manco a dirlo, non si è badato a spese. I sedili sono rivestiti in pregiata pelle Vacona di colore beige e hanno nell’ultima fila una generosa consolle centrale con tanto di display e box frigorifero. Quanto al motore, è stato scelto il 3.0 V6 TFSI da 310 cavalli e 440 Nm di coppia, abbinato al cambio Tiptronic a otto rapporti, che permette alla Audi A8L Extended di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,1 secondi e raggiungere i 250 km/h di velocità, limitata elettronicamente.


TAGS: audi a8 audi limousine one off Audi A8L Extended six doors limo