Pubblicato il 26/02/2020 ore 10:53

COMMUNITY ALL’OPERA Di quando in quando, il mondo del digitale e le community online possono fare la loro parte nelle situazioni di emergenza, venendo incontro alle persone anche in momenti poco piacevoli come quelli che stiamo vivendo in questi giorni. In questo caso, si tratta della community dei wazer, ossia degli utilizzatori della app di navigazione Waze.

STRADE CHIUSE, ANCHE VIRTUALMENTE Nella fattispecie, gli utenti hanno aggiornato volontariamente e in tempo pressoché reale la mappa stradale nelle aree della cosiddetta “zona rossa” del coronavirus, segnalando le strade chiuse alla circolazione: in questo modo è possibile avere una panoramica della situazione aggiornata della viabilità di quell’area, e al tempo stesso agevolare il movimento dei mezzi di trasporto autorizzati (rifornimenti). Le modifiche alla viabilità in seguito ai provvedimenti di quarantena riguardano i comuni di: Vo’ Euganeo, Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano.

Mappa di Codogno su Waze

DOVE TROVARE LE MODIFICHE Le modifiche inserite dagli utenti che possono modificare la mappa hanno impatto sulle indicazioni di navigazione di tutti gli altri utilizzatori di Waze. Maggiori informazioni sono reperibili all’indirizzo waze.com/it/events, mentre la mappa live permette di osservare le strade chiuse in quelle zone.

COME SCARICARE WAZE  Waze è una app di navigazione gratuita che conta più di 130 milioni di utenti in tutto il mondo. È disponibile sia per iPhone che smartphone Android.


TAGS: android waze smartphone ios Coronavirus