News

Anteprima:Nissan 350Z Roadster


Avatar Redazionale , il 18/04/03

18 anni fa -

Eccola in dettaglio l'alternativa aperta alla 350Z, l'anti TT con gli occhi a mandorla. Il debutto tra qualche ora al New York International Auto Show, che proprio oggi apre i cancelli al pubblico. Sarà da noi in settembre, a Francoforte.

A prima vista la Roadster appare meno fascinosa della coupé: gli stilisti Nissan si sono “limitati” a segare il tetto senza nulla toccare di una linea ben riuscita. Ma la capote morbida, non è in grado di restituire le proporzioni perfette del tetto metallico. Resta la stessa linea tondeggiante, con la cintura alta, la fiancata attraversata da uno spigolo, gli sbalzi ridotti, il parabrezza con la stessa inclinazione.

Tutto come la Coupé anche nelle dimensioni. Le uniche novità si trovano nella parte posteriore, appena dopo i sedili e nella coda. Qui spuntano due roll bar di grosse dimensioni, rivestiti con la stessa pelle dell'abitacolo, e un coperchio del vano che ospita la capote con due gobbe sagomate che danno sportività alla coda.

Il risultato è una coda non più inclinata come la precedente, meno slanciata, con un cofano che ospita la terza luce dei freni e nasconde all'estremità un alettoncino.

Il risultato è una coda non più inclinata come la precedente, meno slanciata, con un cofano che ospita la terza luce dei freni e nasconde all'estremità un alettoncino. La capote compare automaticamente in 20 secondi, comandata da un pulsante interno sistemato alla sinistra del volante, e scompare nello stesso tempo, ripiegandosi in un apposito spazio dietro i sedili. Il lunotto termico in vetro consente per una perfetta visibilità posteriore.

I progettisti Nissan sembra che siano riusciti anche a ridurre le eventuali fruscii e turbolenze, tipiche delle cabrio con tetto in tela, grazie a un approfondito studio aerodinamico nella galleria del vento. Una delle soluzioni è stata trovata in un vetro temperato sistemato tra i due roll-bar dei sedili che oltre alla funzione di frangivento sembra dare ottimi risultati nel minimizzare il rumore esterno.

All’interno è un tripudio di pelle scura, plastiche di ottima qualità con inserti in alluminio a incorniciare la strumentazione, bocchette di aerazione, razze del volante maniglie e comandi vari.  I sedili in pelle color cuoio hanno la parte della seduta e lo schienale in uno speciale tessuto a rete per aiutare la traspirazione corporea.

Il motore è lo stesso della 350Z Coupé, il potente 3.5 litri DOHC V6 da 287cv con variatore di fase CVTCS, con cambio automatico a cinque rapporti in alternativa al meccanico a sei marce. Quanto alla protezione dei passeggeri, rinforzi strutturali sono stati inseriti nel pavimento e all’estremità inferiore dei sedili, in aggiunta ai consueti congegni elettronici di assistenza alla guida.

In Usa sarà in vendita già da questa estate a un prezzo che dovrebbe aggirarsi sui 30.000 dollari (idem in euro). Da noi la dovremmo vedere al Salone di Francoforte, in settembre. E poi il via alle vendite.


Pubblicato da Gilberto Milano, 18/04/2003
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox