Pubblicato il 02/01/2019 ore 17:10

LA SCHEDA TECNICA In occasione della news sulle Renault RS Performance Part non speravamo tanto: in quel di Dieppe, tuttavia, devono averci ascoltato (pardòn, letto) e pare abbiano deciso di spingersi addirittura oltre. La casa francese starebbe infatti preparando per il prossimo ottobre il lancio di una Alpine A110 potenziata, con il 4 cilindri di 1,8 litri portato a 300 CV e 400 Nm di coppia.

COME LA MEGANE In pratica, anche alla Alpine A110 verrà riservato il trattamento già previsto per la Renault Megane RS Trophy. quest'ultima adotta infatti il medesimo propulsore, ancorché montato in posizione anteriore ed è anch'esso disponibile in abbinamento con un cambio a doppia frizione e 6 rapporti.

QUANTO MIGLIORA L'ACCELERAZIONE Il vantaggio di 50 cavalli e 80 Nm di coppia rispetto alla A110 che già conosciamo potrebbe permettere di bruciare lo sprint da 0 a 100 km/h in 4 secondi. Ciò rappresenterebbe un vantaggio di mezzo secondo rispetto alla Alpine standard e 1,2 secondi in meno rispetto alla già citata Megane RS Trophy.

LO SCOGLIO DEL RAFFREDAMENTO Anche se la notizia non è stata confermata da fonti ufficiali, il tutto sembra verosimile. La collocazione posteriore centrale del motore, va detto, complica il raffreddamento dello stesso e dunque non permette un banale “copia e incolla” dalla cugina a motore e trazione anteriori. Non dubitiamo, tuttavia, che in Renault sappiano bene come risolvere il problema.

RILANCIA LA SFIDA Visto quanto ci aveva conquistato la Alpine standard, con il suo peso piuma e la trazione posteriore, non vediamo l'ora di avere per le mani la sua versione potenziata. La sfida con le rivali a motore centrale (qui il video con Alfa Romeo 4C e Porsche Cayman) potrebbe presto avere un secondo capitolo...


TAGS: alpine a110 alpine 2019 alpine 300 cv