Autore:
Luca Cereda

Può una Citroën C3 Aircross arrampicarsi sulle strade innevate di montagna senza il 4x4? E fino a che punto? Abbiamo deciso di metterla alla prova. E se siete curiosi di sapere com'è andata, cliccate sopra e guardate il video.

Avviso: non è la solita prova. E anche il tester è d'eccezione. Noi di MotorBox abbiamo sfidato Arianna Cau, snowboarder, wakeboarder, atleta del Citroën Unconventional Team in un test... non convenzionale. Con la sua Citroën C3 Aircross personale, l'auto che l'accompagna a tutte le gare e gli eventi ogniqualvolta Arianna decida di imbracciare la tavola, diretta in montagna oppure al lago.

L'obiettivo di oggi è ritrovarci sulle piste di Obereggen per surfare un po' sulle nevi del Latemar. Facile, direte voi: mica tanto, in realtà. Perché la strada che abbiamo tracciato per Arianna non è esattamente la più lineare. E nemmeno la più semplice. Somiglia più a una corsa campestre, passa per i boschi della Val d'Ega, per viuzze agresti e pendii. Niente asfalto, dunque, ma tanto fango e tanta neve. Da affrontare con tre assi nella manica: il Grip Control della Citroen C3 Aircross, gomme Mud&Snow di serie e la regolazione automatica della velocità in discesa. Basteranno?


TAGS: citroën citroen c3 aircross citroen c3 aircross 4x4 citroen c3 aircross prezzo citroen c3 aircross prova su strada