Test Drive

Peugeot 208: diva... dello schermo


Avatar di Marco Rocca , il 14/10/13

8 anni fa - Il sistema d'infotainment è degno di un'auto di categoria superiore

Il sistema d'infotainment della Peugeot 208 non brilla per velocità ma è comunque degno di un'auto di categoria superiore. Ottima in particolare, la qualità della riproduzione dei brani musicali

Benvenuto nello Speciale 5.000 KM CON LA PEUGEOT 208 1.2 VTI, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario 5.000 KM CON LA PEUGEOT 208 1.2 VTI qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

TOCCO DI CLASSE Sulla Peugeot 208 1.2 il motore sarà anche da piccolina ma il sistema infotainment è da vettura di classe superiore. Anche io, che di solito sono piuttosto esigente in materia, ho la sensazione a bordo è che non manchi nulla. Lo schermo a sfioramento è pratico e oggettivamente bello da vedere anche se non mi sento di promuoverlo con la lode, vista la flemma con cui passa da una schermata all’altra. Il software prodotto da Magneti Marelli potrebbe essere perfezionato ma sono dettagli.

VEDI ANCHE



NON TEME I PINK FLOYD Da audiofilo convinto ho apprezzato invece l’impianto stereo ampiamente regolabile nei toni che suona a dovere anche con i pezzi migliori dei Pink Floyd. Sul fronte chiavette una bella sorpresa: contrariamente a quanto fanno molte concorrenti, sulla Peugeot 208 sono presenti due prese USB, in modo da consentire contemporaneamente la riproduzione di brani dalla pendrive e la ricarica dello smartphone. Strana ma capibile la scelta di Peugeot di offrire il lettore CD solo a pagamento (75 euro) nella scomoda sistemazione all’interno del cassetto portaoggetti. Altro punto di forza sono i comandi al volante: facili e intuitivi, lasciano poco spazio alla confusione anche mentre si sta girando il volante. In conclusione voglio spezzare una lancia a favore della tanto chiacchierata strumentazione al secondo piano. Degno di nota il display tra tachimetro e contagiri che permette di avere sempre sotto controllo, indicazioni di navigazione, brano in riproduzione, stato e autonomia del veicolo, tagliandi e stazioni radio comprese. Davvero un bel colpo d’occhio, sottolineato dall’illuminazione bianca sempre ben visibile 


Pubblicato da Marco Rocca, 14/10/2013
Gallery
5.000 km con la Peugeot 208 1.2 VTi
Logo MotorBox