Autore:
Roberto Tagliabue

PREANNUCIATO A FEBBRAIO Annunciato a febbraio anche da noi in anteprima, ecco avvicinarsi il momento dell’arrivo del nuovo van compatto di Casa Renault. Si tratta del nuovo Renault Kangoo, che confermando l’enorme successo del modello che si appresta a sostituire, porta in dote qualche novità interessante sia per il mercato privato e professionale sia per l’impiego nelle flotte aziendali.

VOLENDO ANCHE TRE Esternamente il nuovo Renault Kangoo si riconosce per il rinnovato disegno della calandra, con un nuovo paraurti e nuovi gruppi ottici che, seguono gli stilemi recentemente realizzati sulle autovetture della Casa francese, Clio in primis. Ma la novità più rilevante è la possibilità, offerta dalla nuova cabina, della configurazione a tre posti. Finora i Kangoo, sia nelle versioni furgone, sia negli allestimenti vetrati e per l’impiego come autovettura, disponevano di due posti nella fila anteriore. La nuova cabina del Renault Kangoo offre la possibilità di un nuovo doppio sedile per il lato passeggero, in grado di ospitare anche due persone.

COME PRIMA, PIÙ DI PRIMA Il nuovo Renault Kangoo conferma le tre lunghezze del modello precedente mantenendo le stesse denominazioni: Kangoo Compact, Kangoo Express, e Kangoo Maxi in configurazione furgone, a cui si affiancano i due allestimenti  Kangoo e Grand Kankoo per le versioni  cinque e sette posti per il trasporto persone. Per tutte le versioni furgonate, come si accennava precedentemente, sarà possibile scegliere l’allestimento per la cabina a due o a tre posti. Al vertice della gamma resta sempre la versione elettrica Kangoo Z.E. che eredita tutte le novità.

UN PO’ D’AIUTI Dall’elettronica giungono altre novità per la gamma Renault Kangoo. Per aiutare a contenere i consumi c’è il suggeritore di cambio marcia, che unitamente alla modalità “eco-mode” consente di contenere i consumi di un ulteriore 10%. Il nuovo ESP, che probabilmente sarà ora disponibile di serie su tutta la gamma, si arricchisce di due funzioni: l’Extended Grip e l’Hill Start Assist. Accanto a queste c’è il sistema R-Link che include il navigatore TomTom Live, ampiamente arricchito di funzioni rispetto al modello precedente. Nuove anche le autoradio, modernizzate con la presa USB e la connessione via Bluetooth per i telefonini.


TAGS: modello nuovo renault nuova versioni gamma casa configurazione allestimenti posti furgone possibilita novita consumi kangoo impiego cabina funzioni calandra precedente