Autore:
La redazione

PRIME LIBERE Dopo il primo turno di prove libere caratterizzate da tanta pioggia, nella seconda sessione del Venerdì a Brnò le due Kawasaki ufficiali di Jonathan Rea e Tom Sykes hanno chiuso la mattinata rispettivamente primo e secondo nella classifica combinata dei tempi dopo le FP2. Inizio positivo anche per la Ducati di Marco Melandri, terzo dietro ai due inglesi e davanti ad Alex Lowes, quarto sulla Yamaha ufficiale. Più in ritardo Chaz  Davies, quinto a chiudere la classifica dei piloti che hanno girato sollo il muro dei due minuti. Tra gli italiani, bene anche Lorenzo Savadori, sesto dopo le FP2 a 623 millesimi da Rea e undicesimo crono per Michael Rinaldi, con il pilota italiano del Team Junior Aruba.it che aveva chiuso con il miglior tempo la prima sessione di libere sotto la pioggia. Dopo la strepitosa doppietta inglese, Michael van der Mark ha iniziato il fine settimana in Repubblica Ceca con il nono miglior tempo della mattinata.

PRIMI TRE Dopo il terzo turno di prove  libere, terminate questo pomeriggio, Jonathan Rea ha confermato il miglior crono di giornata, piazzando la sua Kawasaki ufficiale davanti a tutti nella classifica combinata del Venerdì con il tempo di 1.59.403. Dietro di lui si è piazzato il compagno di squadra Tom Sykes, secondo ed in ritardo dal nordirlandese di 268 millesimi. Prima fila provvisoria, poi, anche per Marco Melandri, autore del terzo miglior crono di oggi a 392 millesimi da Rea. Più in difficoltà, invece, il suo compagno di box Chaz Davies, sesto a 567 millesimi dal best lap di giornata.

INIZIO POSITIVO Lorenzo Savadori chiude il Venerdì ceco con il quarto miglior crono della combinata di oggi, piazzando la sua Aprilia gestita dal Team Milwaukee a 427 millesimi da Rea e dietro alla Ducati ufficiale di Melandri per soli 35 millesimi. Passo in avanti anche per Michael Rinaldi, costretto al rientro anticipato nel box nove minuti prima della fine di sessione a causa di un problema tecnico, ma autore dell’ottavo miglior crono delle FP3 a 788 millesimi dalla Kawasaki numero 1.

TOP TEN Alex Lowes ha chiuso la terza sessione di libere qui a Brnò con il quinto crono della combinata a soli 87 millesimi da Savadori. Settimo tempo, invece, per Michael van der Mark, che chiude la prima giornata del round ceco nella top ten a soli 61 millesimi dal compagno di squadra. Nono tempo, poi, per Leon Camier sulla Honda ufficiale a 824 millesimi da Rea e davanti per soli cinque millesimi alla Bmw Althea di Loris Baz, decimo a chiude la lista dei piloti che centrano l’ingresso diretto di domani in Superpole 2. Qui gli orari per vedere le qualifiche e le gare di domani e Domenica.

RISULTATI PROVE LIBERE COMBINATA FP3

PILOTA

TEAM

TEMPO

GAP

1. Jonathan Rea

Kawasaki

1’59’’403

 

2. Tom Sykes

Kawasaki

1’59’’671

+0.268

3. Marco Melandri

Ducati

1’59’’795

+0.392

4. Lorenzo Savadori

Aprilia

1’59’’830

+0.427

5. Alex Lowes

Yamaha

1’59’’917

+0.514

6. Chaz Davies

Ducati

1’59’’970’

+0.567

7. Michael van der Mark

Yamaha

1’59’’978

+0.575

8. Michael Rinaldi

Ducati

2’00’’191

+0.788

9. Leon Camier

Honda

2’00’’227

+0.824

10. Loris Baz

Bmw

2’00’’232

+0.829


TAGS: marco melandri chaz davies loris baz alex lowes jonathan rea tom sykes Michael Van Der Mark leon camier lorenzo savadori sbk 2018 sbk repubblica ceca 2018 sbk brno 2018 michael rinaldi libere venerdì brno 2018 settimo round sbk 2018 superpole 2 brno