Prova su strada
Nuova Yamaha MT-07, divertirsi a basso costo è possibile secondo Yamaha

Nuova Yamaha MT-07:
la prova su strada

La nuova Yamaha MT-07 si rifà il look. Cambia l'estetica, poco la tecnica: ecco la prova su strada, caratteristiche e prezzi

1 38 0
Autore:
Danilo Chissalè

LOOK DA GRANDE Dopo anni di onorato servizio, il lifting di metà carriera è un tocca sana per la Yamaha MT-07. La apprezzata naked di Iwata ora ha linee che si rifanno alla sorella maggiore MT-09, maggior cura nei dettagli e la ciclistica è stata rivista per accentuarne il comportamento giocoso da fun bike.

FAMILY FEELING Il look è ispirato alla MT-09, per rafforzare il family feeling. Vedi ad esempio il nuovo faro, più scolpito, ma anche il nuovo serbatoio e la sella, ora più estesa, che agevola anche i più lunghi di gamba. I designer Yamaha hanno rivisto anche i due pannelli laterali neri che fiancheggiano il serbatoio e le prese d'aria: il tutto per rendere la loro nuda media più spigolosa e cattiva, oltre che più stretta parente della sorella maggiore.

NON SOLO APPARENZA La nuova MT-07 non è solo apparenza, le modifiche meccaniche sono poche ma ben mirate. Le sospensioni, che sulla MT-07 hanno un'escursione di 13 cm sia all'anteriore sia al posteriore, sul nuovo modello si fanno un po' più sportive; la forcella beneficia delle molle più rigide mentre il mono ammortizzatore, grazie un nuovo sistema di regolazione dell'estensione, può aggiustare il tiro a seconda dei propri gusti (e dell'uso che fa della moto). La nuova sella cambia anche la posizione di guida, pensata per fantini di tutte le taglie, ed è meglio integrata al resto della moto. Ne beneficia tanto l'estetica quanto la comodità.

SQUADRA CHE VINCE... Non necessita di modifiche il motore, che rimane il consolidato bicilindrico da 698cc di cilindrata, 75 cv di potenza e 68 Nm di coppia con architettura crossplane e fasatura degli scoppi a 270°. Il brio del propulsore, vero punto di forza del vecchio modello, non viene alterato… Ottima notizia. Invariato anche l’impianto frenante, composto da due dischi a margherita da 282 mm all’anteriore e disco da 245 mm al posteriore, ovviamente il tutto tenuto a bada dal sistema ABS, ormai obbligatorio per legge.

PERSONALIZZALA Siamo sicuri che la MT-07 sia già un’ottima moto appena uscita dalla catena di montaggio, ma le personalizzazioni, si sa, fanno parte del mondo delle due ruote. Le possibilità offerte dal catalogo accessori ufficiale sono molteplici e prevedono opzioni per tutte le tipologie di utilizzo, dallo smanettone (molle Ohlins accessori ricavati dal pieno) al mototurista (borse laterali bauletti e prese 12 volt). Un accessorio che mi sento di consigliare è il sistema di scarico completo firmato Akrapovic… per un sound che è pura libidine.

A CHE PREZZO? Disponibile nei colori Night Fluo, Tech Black e Yamaha blu, la nuova Yamaha MT-07 sarà disponibile in concessionaria a marzo 2018 ad un prezzo di 6.790 euro. Disponibile anche in versione 35 kW, ideale per i neo patentati.

 

A PROVA DI NEOFITA In sella alla MT-07 ci si trova subito a proprio agio. Questo grazie alla sella bassa, 805 mm, al peso piuma della moto in ordine di marcia, solo 182 kg e alla sagomatura dei nuovi fianchetti che permettono di raggiungere il suolo agevolmente anche ai centauri sotto il metro e settanta. Le manovre da fermo saranno a prova di neofita. Il manubrio è abbastanza stretto rispetto alle rivali, mentre le pedane ricordano quelle della sorella 09, leggermente avanzate ma in posizione più raccolta.

CHE PIACERE RIVEDERTI Il caratterino del bicilindrico non è cambiato affatto, ad ogni apertura di gas risponde vivace e con una fluidità inaspettata. Il meglio arriva tra i 5.000 e gli 8.000 giri. Alle marce basse rimane una piacevole tendenza… se spalancate il gas si manifesterà un minore consumo della ruota anteriore. Si, insomma, la Yamaha MT-07 adora ancora fare le impennate, al diavolo il politicaly correct. Vibrazioni? Poche ed impercettibili.

SOSTEGNO Il toboga di curve nei dintorni di Malaga è il terreno ideale per testare il nuovo setting delle sospensioni. Il livello di comfort della MT-07 non diminuisce, si alza invece il livello del divertimento. La forcella offre più sostegno che in passato nelle staccate più profonde, tra le curve la nuova Yamaha MT-07 è rapidissima stabile e precisa. Più sostenuto anche il mono posteriore, che ora offre maggior sostegno nei curvoni più veloci garantendo quindi un maggior feeling, e più sicurezza al pilota. Capitolo freni, l’impianto è ben modulabile, ma non sorprende per potenza frenante. A punto invece il sistema ABS, efficace e poco invasivo

TIRANDO LE SOMME La nuova Yamaha MT-07 conferma ciò che di buono ha mostrato nei suoi primi anni di onorato servizio, divertimento di utilizzo e prezzo davvero concorrenziale. Con la nuova versione lancia la sfida alle rivali più grandi o meglio equipaggiate. Un difetto? Probabilmente la mancanza del traction control, sulle strade viscide della Spagna le gomme Bridgestone BT 023 facevano veramente fatica a contenere l’esuberanza della piccola naked.

​IN QUESTO SERVIZIO:

​CASCO SHARK RACE R PRO CARBON ​Questo casco è realizzato per dare il meglio di se tra i cordoli di un circuito, ma anche in strada offre ottimi livelli di comfort e sicurezza. La calotta è realizzata in carbonio e aramide: per offrire un peso contenuto e performance eccellenti nell'assorbimento degli urti ed è dotata di spoiler a doppia lama per assicurare aerodinamica e stabilità alle alte velocità. La visiera in classe "Ottica 1" è priva di qualsiasi distorsione ottica grazie allo spessore variabile (4,2 a 2,8 mm) unico appunto è il sistema di chiusura poco pratico da azionare con i guanti.
​PESO: 1200 g
​TAGLIE: XS-XL

​GIACCA REV'IT NOVA VINTAGE ​Giacca in pelle dallo stile vintage, ma con dotazioni di sicurezza decisamente al passo coi tempi. La vestibilità è regolare. La praticità non è sacrificata a vantaggio dello stile, nonostante l'aspetto stiloso sono presenti molteplici tasche (molto comoda quella sull'avambraccio sinistro) e una pratica fodera interna estraibile. Le protezioni SEESMART di livello 1 garantiscono sicurezza, senza sacrificare lo stile, una volta in dosso sembra di non averle.
​TAGLIE: 46-58
PREZZO: 530 euro

​JEANS REV'IT LOMBARD 2 ​I Lombard sono jeans comodi e pratici, come i predecessori hanno ottime caratteristiche di sicurezza, ora ancora più elevate grazie alle protezioni SEESMART di livello 1. Realizzati in Cordura denim hanno rinforzi powre shield nelle zone ad alta abrasione come il bacino e le ginocchia. Disponibili in blue o grigio.
​TAGLIE: 28-38
​PREZZO: 200 euro

GUANTI REV'IT NASSAU HYDRATEX ​Realizzati in ottima pelle, hanno come punto forte la vestibilità e lo stile vintage. Il design pulito li farà sembrare dei semplici guanti da passeggio una volta smontati dalla sella. Le protezioni sono poche, solo sul palmo, ne consiglio l'ultilizzo cittadino. Molto comoda la menmbrana interna che ripara dai climi rigidi.

​STIVALI TCX RT-RACE ​Stivali top di gamma in campo race del marchio italiano. Realizzato in microfibra leggera e durevole, il pannello anteriore e laterale sono sovra-iniettati e abbinati a materiale elastico; l'area flex posteriore imbottita; protezione interna in microfibra effetto pelle scamosciata per offrire il massimo grip. Collarino superiore in morbida microfibra. F.F.C. Fasten Fit Control Sistema di allacciatura interna. Sicurezza al top con il sistema anti torsione della caviglia e protezioni su tibia e tallone.
TAGLIE: 38-49                                                


TAGS: motorcycle yamaha mt-07 mt mt 07 yamaha mt 07 motovlog nuova yamaha nuova mt07 mt-07 yamaha mt07 yamaha mt-07 prova su strada yamaha mt-07 recensione yamaha mt-07 prova video yamaha mt-07 pregi e difetti yamaha mt-07 caratteristiche tecniche yamaha mt-07 peso yamaha mt-07 potenza yamaha mt-07 prezzo yamaha mt-07 data d'uscita yamaha mt-07 novità yamaha mt-07 consumi yamaha mt-07 neopatentati

Modello / Versione MY Potenza Prezzo
Yamaha MT-07 Moto Cage MY 2016 75 Cv / 55 Kw 6.690 €
Yamaha MT-07 ABS MY 2017 74 Cv / 55 Kw 6.690 €
3
Aziende
Yamaha MT-10 SP

Pioggia di premi per il design Yamaha

3 0
3
Competizioni
Yamaha R1 Cup

Il trofeo Yamaha R1 Cup inzierà ad Aprile

2 0
Back To Top