QUATTRO PIU' UNO Gli Anni 60 rappresentano nell'immaginario colletivo un decennio di grandi cambiamenti e lo stesso, nel suo piccolo, vale anche per il mondo delle moto. Non è dunque un caso che, in un momento in cui il vintage tira alla grande, Triumph abbia deciso di lanciare una capsule collection che celebra proprio quel periodo. A comporre questa linea speciale sono quattro T-shirt e una felpa, con le prime, in particolare, che ammiccano a momenti storici ben precisi, pur con soggetti tipicamente motociclistici. La maglietta del 1962 è per esempio blu, in onore del primo astronauta americano salito nello spazio, mentre il verde del capo 1963 simboleggia la speranza legata al discorso "I have a dream" di Martin Luther King. Il più tecnologico grigio è la scelta per il 1964, anno in cui fu introdotto il primo linguaggio per computer, mentre per il 1965 c'è un rosso, a richiamare la passione suscitata dai Beatles con canzoni come Yestrerday e Help!


TAGS: abbigliamento