Autore:
Luca Cereda

NUOVI ORIZZONTI Ora il suo habitat sono anche autostrade e tangenziali. Il Tricity, lo scooter a tre ruote di Yamaha che abbiamo conosciuto e provato in versione 125 (clicca qui per leggere la prova) arriverà a settembre in cilindrata maggiorata a 155 cc. Un’opzione attesa da tutti quei commuter che arrivano da fuori città e che apprezzano la sicurezza data dalla ruota in più.

ABS SEMPRE Lo Yamaha Tricity 155 non ha soltanto un motore più grosso. Per affrontare più lunghe distanze ha anche un serbatoio più capiente, da 7,2 litri, il cerchio posteriore da 13 pollici ha un pneumatico più cicciotto, misura 130/70. E poi l’ABS è di serie, in rinforzo al sistema di frenata integrata, così come di serie è una presa da 12 V nella tasca anteriore per ricaricare il cellulare tra andata e ritorno del casa-ufficio. Volendo, il Tricity 155 lo ha anche un bel gavone: un bauletto da 39 che è il pezzo forte della gamma optional.

FRUTTO DI FINE ESTATE Faro anteriore full LED, pedana e sella (bi-tono) ridisegnate per accomodare meglio i passeggeri sono invece gli elementi estetici più caratterizzanti. Disponibile nei colori Cyber Blue, Oxford Grey e Milky White, il Tricity “grande” arriverà in concessionaria a settembre a un prezzo ancora da definire.

SCHEDA TECNICA
Impianto frenante con ABS di serie e sistema unificato (UBS)
Doppio freno a disco anteriore da 220 mm, freno a disco posteriore da 230 mm
Motore da Blu Core e tecnologia VVA monocilindrico da 155 cc a 4 tempi, raffreddato a liquido
Consumi dichiarati in fase di omologazione: 39 Km/litro ( 2,5 litri per 100 Km)
Monocilindrico da 155 cc a 4 tempi, raffreddato a liquido
Faro full Led anteriore
Luci di posizione a LED
Ruote alte anteriori ravvicinate 90/80-14
Ruota posteriore da 13 pollici con pneumatico 130/70
Sella lunga e piatta dal nuovo design per un comfort superiore e design two tone


TAGS: scooter sicurezza tre ruote yamaha tricity 155 scooter a tre ruote .yamaha tricity