Autore:
Danilo Chissalè

CANTO DEL CIGNO La Suzuki Hayabusa, un tempo despota dei rettilinei e detentrice del titolo di moto più veloce al mondo, potrebbe essere arrivata al canto del cigno. Le proroghe per la vendita dei modelli Euro 3 termineranno alla fine di quest’anno. Possibile che Suzuki lasci finire la carriera di uno dei suoi modelli più iconici? Stando ad autorevoli fonti giapponesi ad Hamamatsu non ci pensano nemmeno, programmando il lancio del nuovo modello nel 2019, in coincidenza con il ventesimo anniversario dalla nascita della prima serie.

SEGMENTO IN CRESCITA La maxi sport tourer non è l’unica a trovarsi in questa situazione, anche le sportive GSX-R 600 e 750 sfruttano la proroga che terminerà il 31 dicembre 2018. Mentre il segmento delle sportive medie sembra avviarsi – ahimè – verso un lento ed inesorabile declino, il settore delle maxi tourer sembra godere di nuova linfa vitale. La prova provata è il lancio della nuova Kawasaki H2 SX, moto sportiva adatta al turismo con compressore volumetrico e potenza nell’ordine di 200 cv.

TRADIZIONALE O TURBO? Visto che ormai è quasi certo che arriverà, resta da capire quale strada tecnica vorranno intraprendere gli ingegneri Suzuki. Le ipotesi percorribili sono due: rimanere fedeli a se stessi, sviluppando il 4 cilindri esistente- magari aumentando la cilindrata a 1440 cc- oppure seguire il sentiero tracciato da Kawasaki con la sovralimentazione di un’unità di dimensioni più contenute.

TECNOLOGICAMENTE AL PASSO Probabilmente anche il telaio sarà nuovo e sarà il perno attorno al quale ruoteranno tante altre soluzioni tecnologiche, rendendo la Suzuki Hayabusa al passo coi tempi. Le sospensioni semi-attive sono una forte possibilità, mentre il controllo di trazione e l'ABS verranno aggiornati per aggiungere più funzioni e capacità. Non potrà mancare il Throttle by Wire, che permette di usufruire delle mappature del motore, chicca non da poco quando si devono gestire 200 o più cavalli sotto un acquazzone.

LINEA DI MASSIMA Sotto l’aspetto del design non ci aspettiamo grosse modifiche, le foto della nostra gallery - dei rendering realizzati dal sito giapponese Auto-by - riproducono verosimilmente le linee della futura Hayabusa. L’ispirazione proviene direttamente dal prototipo della GSX Concept realizzato nel 2015 in occasione del salone di Tokyo… Non ci resta che attendere i saloni autunnali, li ne sapremo sicuramente di più.


TAGS: suzuki suzuki hayabusa suzuki gsx hayabusa nuova suzuki nuove moto suzuki moto suzuki 2019 suzuki hayabusa turbo suzuki hayabusa concept suzuki hayabusa euro 4