Autore:
Giulio Scrinzi

OTTIMI RISULTATI Unico pilota svedese in griglia, Marcus Ericsson ha cominciato ad avvicinarsi al mondo delle monoposto nel 2007, quando debuttò nella Formula BMW britannica: le sue ottime doti di velocità gli permisero di centrare fin dal primo anno il titolo, il che gli consentì di proseguire la sua carriera in Formula 3. Dopo un 2008 di apprendistato, colse la vittoria iridata nella F3 giapponese, dopodichè passò in GP2 dove i risultati, tuttavia, stentarono ad arrivare.

CATERHAM E SAUBER Il suo primo approccio con la Formula 1 avvenne nel 2009 quando partecipò ai test per giovani piloti ai comandi di una Brawn GP, ma solo nel 2014 è diventato titolare grazie alla fiducia datagli dalla anglo-malese Caterham. Dalla stagione successiva è approdato alla Sauber, nella quale fino al 2016 ha condiviso il box con il brasiliano Felipe Nasr.

DOPO WEHRLEIN… ECCO LECLERC L’anno scorso, invece, ha avuto come compagno di squadra il tedesco Pascal Wehrlein, ex-pilota della defunta Manor e terza guida della Mercedes. Nonostante in pista quest’ultimo sia stato più convincente (ha anche portato a casa gli unici cinque punti di tutta la stagione), alla fine la Sauber ha deciso di continuare solamente con Ericsson, coprendo il secondo sedile della futura C37 con il giovane Charles Leclerc, Campione del Mondo di Formula 2 nel 2017. Dopo quanto visto nelle ultime stagioni, riuscirà Ericsson a prevalere di nuovo come prima guida?

Marcus Ericsson
Nome Marcus Thorbjörn Ericsson
Nazionalità  Svezia
Automobilismo 
Categoria Formula 1
Squadra Sauber
Carriera
Carriera in Formula 1
Esordio 16 marzo 2014
Stagioni 2014 - 2017
Scuderie Caterham, Sauber
Miglior risultato finale 18° (2015)
GP disputati 76
Punti ottenuti 9
Statistiche aggiornate al Gran Premio di Abu Dhabi 2017

TAGS: informazioni sauber biografia risultati f1 marcus ericsson albo d'oro sauber f1 team f1 2018 marcus ericsson 2018 piloti f1 2018 sauber 2018 sauber marcus ericsson 2018