Autore:
Simone Dellisanti

INSIEME APPASSIONATAMENTE  Aston Martin e Red Bull siglano un accordo importante per creare un binomio forte nel mondo della Formula Uno, a partire dal 2018. Aston Martin aveva già collaborato con il team racing Red Bull a partire dal 2016, con le due aziende che hanno collaborato per la progettazione e lo sviluppo della Valkyrie, la hypercar disegnata da Adrian Newey e sviluppata da Aston Martin.

MAIN SPONSOR Ora la partnership tra i due giunge a un nuovo step. Aston Martin si è detta pronta a investire pesantemente nella F1, magari per fornire i propri mezzi per sviluppare le prossime monoposto di Milton Keynes. La prima novità si dovrebbe vedere già a partire dalla prossima stagione di F1 2018 con la Red Bull che dovrebbe cambiare denominazione in Aston Martin Red Bull Racing.

MOTORI MERCEDES Senza contare che su alcuni dei suoi modelli, Aston Martin, usa motori Mercedes AMG e nel 2019 scadrà la fornitura di propulsori Renault alla Red Bull. Si preannuncia una Red Bull motorizzata Mercedes? Gli avversari del Circus già tremano.


TAGS: aston martin red bull red bull racing f1 F1 2017 red bull ring Aston Martin Valkyrie formula one aston martin red bull aston martin f1 red bull f1 team