Autore:
Luca Cereda

BRAINSTORMING Chiamatelo pure design 2.0. O forse sarebbe più onesto dire marketing 2.0. In ogni caso, entrambe le cose si fondono in questa speciale Nissan 370Z, nata dalla collaborazione tra Nissan e i suoi fan. Qualche tempo fa la Casa giapponese aveva infatti lanciato il Project 370Z, chiedendo ai propri utenti di Facebook di postare idee per realizzare una 370Z che rispondesse ai loro gusti. Dopo aver mixato le proposte migliori, ecco il risultato.

INFIOCCHETTATA La base di partenza è ovviamente la Nissan 370Z 2013; d’altronde il Nissan Project 370Z, più che per cercare ispirazioni in chiave futura, è stato lanciato soprattutto per far pubblicità al recente restyling (vedi correlate). Da un punto di vista estetico, la 370Z figlia di Facebook si differenzia per la livrea grigia opaca infiocchettata da decal bianchi e, dentro, per alcuni accenti sportivi quali il volante, il pomello del cambio ed i sedili griffati Recaro. Ma sono soprattutto le sue specifiche tecniche a renderla interessante.

CINQUECENTO I fan di Nissan hanno optato scariche e kit-turbo GReddy, sospensioni KW e impianto frenante maggiorato StopTech. Le modifiche al motore, che di base è un V6 da 332 cv, hanno portato la potenza massima della 370Z fino a oltre 500 cavalli. E qui scatta il prurito al piede. Chissà che dal Nissan project 370Z non nasca una serie speciale…


TAGS: nissan project 370z