Autore:
Luca Cereda

BUSINESS GAMES Che i videogame siano diventati luoghi prediletti dalle Case automobilistiche per operazioni di product placement - quella strategia di comunicazione attraverso la quale si inserisce, a scopo pubblicitario, un prodotto o un marchio in un contesto diverso da un classico spot, comunemente un film – è un fatto noto da tempo. Sorprende, però, scoprire che queste siano arrivate anche nel fantastico e burlesco mondo di Super Mario, dove i veicoli da corsa selezionabili hanno nomi tipo Tuboturbo, Miaomobil, Discocabrio, Giococicletta, Fiammoto o Coccinella volante. Ma ora anche Mercedes GLA, 300 SL Roadster e W25 Silver Arrow.

MONOMARCA In 22 anni e 8 edizioni di storia del videogioco, apprezzato da grandi e piccini, non si era mai visto niente del genere. Adesso, invece, i personaggi di Mario Kart potranno guidare anche delle auto vere. E che auto! Perché se la GLA non fa poi così clamore – per quanto qui compaia (obbligatoriamente) in un’inedita versione cabrio- essendo un’auto tuttora in commercio e che ci stiamo abituando a vedere per strada, stuzzica e non poco l’idea di poter mettere Super Mario e compagni al volante di una 300 SL Roadster, erede della mitica “Ali di gabbiano”, o ancor di più della “Freccia d’argento” Mercedes-Benz W25, vettura da corsa della Stella negli anni Trenta. Ma non finisce qui; in Mario Kart 8 ci sarà un vero e proprio trofeo monomarca Mercedes, la “Mercedes Cup”, un torneo online che mette in competizione mariokartisti di tutto il mondo. Per partecipare bisogna scaricare le tre Mercedes Karts, disponibili dal prossimo 27 agosto. 


TAGS: mario kart 8 mercedes mario kart 8 mercedes gla