Autore:
Luca Cereda

TRIBUTO Che auto guida uno stilista? Non una ma tante, probabilmente. Se parliamo di Sir Paul Smith però, lui da sempre un legame speciale con la sua Defender. La tiene nella sua tenuta in Toscana, in provincia di Lucca, ci va su e giù per le colline. Paul Smith è un fan della Defender, ancor prima che proprietario. Ecco perché, qualche giorno fa, al numero nove di Albemarie Street, Mayfair  – sede della boutique londinese – ce n’era uno un po’ particolare parcheggiato di fronte alla vetrina.  

ARCOBALENO A braccetto con Jerry McGovern, capo del design Land Rover, e con il team SVO (Special Vehicle Operations) della Casa, lo stilista inglese ha realizzato una Defender a modo suo. Per capirci, solo gli esterni sfoggiano 27 tinte differenti. Maniglie, calotte specchi e sono personalizzate, così come gli interni, misto pelle e tessuto - lo stesso disegnato da Paul Smith per Maharam, nota ditta americana di rivestimenti. E infine ci sono i dettagli, per i quali Smith è particolarmente famoso, sulle polo come altrove. A tal proposito, date un occhio all’ape disegnata sul tetto.    


TAGS: land rover defender paul smith