Autore:
Andrea Rapelli

LA CAMPAGNA PIACE Ormai è un dato di fatto: le declinazioni campagnole fanno breccia nel cuore degli automobilisti. In Svezia ci credono da tempo e, per rimpolpare la gamma, hanno tirato fuori dal cilindro la Volvo V60 Cross Country, in mostra al Salone di Los Angeles 2014. Per tranquille gite agresti con tutta la famiglia al seguito.

SINCE 1997 In effetti, la prima Volvo con fattezze Cross Country (la V70) è apparsa nel lontano 1997: oggi, pur non avendo perso di vista aspetto robusto ma comunque elegante, con tocchi di alluminio e plastica scura sapientemente inseriti nelle pieghe di carrozzeria e paraurti, la ricetta Volvo ha previsto succosi plus tecnici. Agli amanti della natura piacerà sapere che la Volvo V60 Cross Country si alza sulle ruote di 65 mm rispetto alle sorelle normodate e può contare sul sistema Torque Vectoring, per trarsi d'impaccio nelle situazioni più difficili.

2WD O AWD In attesa dell'arrivo sul mercato europeo, previsto a partire dall'anno prossimo, si sa già che la Volvo V60 Cross Country monterà i motori a quattro cilindri della famiglia Drive-E. La trazione, inoltre, si potrà avere sia anteriore sia integrale: quest'ultima, in abbinamento al potente (e fruibile) turbodiesel D4.


TAGS: volvo v60 cross country salone di ginevra 2015 tutte le novità