Autore:
Paolo Sardi

LA GRANDE MELA Mentre nel Vecchio Continente va in scena il Salone di Ginevra, la Range Rover Sport 2014 sceglie invece di debuttare dall'altra parete dell'Oceano, a New York. Il perché è presto detto: il mercato a stelle e strisce è cruciale per il marchio inglese e la Grande Mela è la patria adottiva della Range, che a Manhattan ha una quota di mercato più alta che in qualsiasi altra parte del mondo.

WAITING FOR DIESEL In attesa di poterla vedere meglio che in una foto pasticciata e in un video misterioso, che mostrano giusto la presenza di un faro a goccia e - pare - di un tetto nero in contrasto con la carrozzeria, si può anticipare che la Range Rover Sport 2014 eredita dalla Range vulgaris la struttura superleggera in alluminio. Dalla sorella arrivano anche i motori: sul red carpet sono attesi protagonisti soprattutto i V8 5.0 aspiato e sovralimentato, assieme al V6 3.0, sovralimentato a sua volta, mentre in Europa l'interesse sarà soprattutto per le versioni turbodiesel.

GUARDA IL VIDEO