Autore:
Luca Cereda

COAST TO COAST Non fa a tempo a chiudere un salone che subito ne apre un altro. Stavolta si vola a oriente per il Tokyo Auto Salon, dove Nissan ha presentato una versione sportiva della sua compatta globale, la Nissan Micra Nismo concept. Ancora relegata allo stadio di prototipo, questa Micra speciale prolunga la serie già inaugurata dalla Juke Nismo Concept e dalla Leaf Nismo concept, in attesa di capire se la Casa giapponese abbia effettivamente in serbo una variante sportiva della Micra destinata alla produzione di serie.

EFFETTO-NISMO Trattandosi di tuning giapponese lo stile-mazinga vien da sé, dunque largo a vistose minigonne bordate di rosso, a un paraurti più largo e aerodinamico munito di spoiler, prese d’aria con le maglie a nido d’ape e cerchi bruniti dal design personalizzato, realizzati in lega leggera e calzanti pneumatici prestazionali. Sul posteriore, invece, le aggiunte aerodinamiche interessano l’alettone e il paraurti, cui è integrato un diffusore sportivo. Con tutte queste modifiche la Nissan Micra Nismo concept guadagna una maggiore presenza sulla strada.

E SOTTO IL VESTITO? Presenza sulla strada ma anche presenza scenica, visto che il tuning Nismo si completa con alcune personalizzazioni della livrea, vedi la banda racing applicata sotto la linea della finestratura e la colorazione rossa delle calotte-specchi. Non sono ancora state diffuse foto degli interni ma ci si aspetta dalla Nismo, che Nissan punta a trasformare in una divisione sportiva in grado di competere con BMW M e Mercedes AMG, un adeguato trattamento degli interni. Ma soprattutto un lavoro di sostanza sulle prestazioni, sebbene – a quanto pare – l’unica modifica tecnica sostanziale subita da questa Nissan Micra Nismo concept sembra essere una più rigida taratura delle sospensioni.   


TAGS: nissan micra nismo concept