STRETCHING In Mercedes tirano a lucido l'argenteria di famiglia e ripropongono il marchio Maybach per contraddistinguere la loro nuova offerta top in fatto di grandi berline di lusso. La Mercedes-Maybach Classe S, presentata in contemporanea su quelli che saranno i suoi due mercati principali, la Cina e gli Stati Uniti, rappresenta una variante sul tema della Classe S a passo lungo, rispetto alla quale si dà una stiracchiata ulteriore di circa una spanna. Metro alla mano, la sua lunghezza raggiunge infatti quota 5.453 mm, con un passo di 3.365 mm; in moneta sonante ciò significa che i suoi passeggeri posteriori hanno una trentina di centimetri abbondanti tra le rotule e gli schienali anteriori, roba che non si vede nemmeno in molte Business Class.

CINQUE STELLE LUSSO Centimetri a parte, la Mercedes-Maybach Classe S coccola i suoi passeggeri in ogni modo. L'abitacolo è un tripudio di pelle nappa, legno e metallo con finiture maniacali, può essere deodorato con un un diffusore di essenze e può mettere a disposizione degli occupanti anche un paio di flute per degustare champagne. Nella loro versione più lussuosa, le poltrone posteriori (come si potrebbe mai chiamarle sedili?) dispongono di climatizzazione, di varie funzioni di massaggio, di regolazione dell'inclinazione dello schienale tra i 19 e i 43,5° (siamo quindi al livello di una chaise longue) e di poggiatesta maggiorati con imbottutura extra soffice. Difficile pensare a un quadro migliore per godersi le note emesse da un raffinato stereo Burmester o semplicemente per rilassarsi in silenzio, perché non va dimenticato come la Mercedes-Maybach Classe S sia la campionessa mondiale assoluta nella specialità "comfort acustico".

MAESTRANZE ALLA RISCOSSA E l'autista? Una volta ricevute le istruzioni del caso tramite l'eventuale sistema di amplificazione che collega i posti posteriori a quelli anteriori (alzare la voce è così poco elegante...), può togliersi anche qualche soddisfazione e dare briglia sciolta alla cavalleria. La versione top, la S600, ha un motore V12 biturbo da 530 cv e 830 Nm di coppia, mentre la S500 base (tutto è relativo, si sa) ha 450 cv e 700 Nm. Identici sono invece il tempo nello 0-100, 5 secondi netti, e la velocità massima, 250 km/h. La gamma delle Mercedes-Maybach Classe S sarà disponibile da febbraio 2015 e a giugno alla compagnia si aggiungerà anche una versione della S500 a trazione integrale 4Matic.


TAGS: mercedes-maybach classe s