Autore:
Marco Congiu

FA FREDDO La Lamborghini Urus, primo SUV della casa di Sant'Agata Bolognese, torna a mostrarsi in attesa del debutto del prossimo 4 dicembre. Stavolta, lo sport utility del gruppo Volkswagen è impegnato sui ghiacci del nord Europa, utilizzando la modalità di guida Neve.

CHIAMATELA ANIMA Uno degli aspetti senza dubbio più curiosi è particolari della Lamborghini Urus è sicuramente il nome dedicato alla selezione della modalità di guida: anima. Fattore che la dice lunga sui messaggi che vuole comunicare l'auto.

STRETTE PARENTELE Al momento la Urus è prodotta negli stabilimenti di Sant'Agata Bolognese, impianti che si stanno allargando per le numerose richieste che il primo SUV del toro dovrebbe generare. La piattaforma su cui la Urus è realizzata è la MLB Evo, impiegata già dalle cugine Audi Q7, nuova Porsche Cayenne e Bentley Bentayga. Il motore, da quanto si conosce, dovrebbe essere un V8, mentre il prezzo di partenza dovrebbe avvicinarsi ai 180.000 euro.

 


TAGS: lamborghini lamborghini urus urus