Autore:
Paolo Sardi

SOTTO L’ALBERO Un po’ come accade con le ciliegie, una 500 tira l’altra e così, giusto in tempo per finire infiocchettata sotto l’albero di Natale delle concessionarie, ecco ora arrivare la nuova Fiat 500S. Questa versione, per stessa ammissione della Casa, si rivolge a un pubblico più maschile del solito e, cosa non secondaria, a chi ama le proposte dal taglio più sportivo.

TOCCHI DISTINTIVI A far venir fuori la vena sportiva della Fiat 500S è la somma di molti dettagli. Esternamente l’elenco dei segni particolari è piuttosto lungo. Nella parte bassa si notano i paraurti ben torniti, minigonne piuttosto pudiche e cerchi in lega da 15” (a richiesta ci sono anche quelli da 16”), mentre a completare il quadro ci sono poi uno spoilerino sopra il lunotto, i vetri posteriori scuri e finiture dark crome. Passando all’interno, spiccano invece la plancia grigia opaca e gli inediti sedili sportivi, con cuciture in contrasto e loghi 500S.

SI FA IN QUATTRO La Fiat 500S è proposta in nove colori e nelle due varianti berlina e cabrio. Quanto alla gamma motori, questa versione si può ordinare con il 1.200 aspirato da 69 cv, con il 900 TwinAir turbo da 85 cv, con il 1.400 da 100 cv e con il turbodiesel 1.300 Multijet da 95 cv. I prezzi della Fiat 500S berlina vanno dai 13.750 ai 16.050 euro, mentre per la cabrio la forbice va da 17.250 a 19.550 euro. Su tutti gli esemplari sono standard, tra le altre cose, il climatizzatore e il sistema Blue&Me.


TAGS: fiat 500s twinair multijet