Autore:
Luca Cereda

TANA! La nuova Audi R8 ha smesso di giocare a nascondino. E dopo aver fatto trapelare i nuovi fari con tecnologia laser dal lenzuolo, si libera della coperta mostrando finalmente la nuova veste, sul palco in anteprima al Salone di Ginevra.

VIRTUAL COCKPIT Come spesso accade a Ingolstadt, le matite ci sono andate piano: l’Audi R8 2015 non stravolge il suo stile, semplicemente lo aggiorna. I fari laser (a richiesta), il single frame, le prese d’aria, sono tutti modificati, ma cambiano lo sguardo della R8 fino a un certo punto. Anche le fiancate e il posteriore sono stati ridisegnati, sempre senza particolari guizzi. Per gli interni, piuttosto, la trasformazione è sostanziale, con l’ingresso del virtual cockpit (importato dalla TT) che trasferisce tutti i contenuti multimediali (c’è l’Mmi navigation plus di serie) in un unico schermo posto dietro la corona del volante, sotto stretta osservazione di chi guida. Sempre nell’ottica di rendere ancora più sportiva l’impostazione dell’abitacolo della nuova R8, traslocano sul volante i pulsanti di avviamento del motore e di selezione della modalità di guida. A tal proposito, nell’Audi Drive Select debutta un’inedita modalità Performance.

ADDIO V8 Passando dalla forma alla sostanza, l’Audi R8 2015 abbandona il V8. Ora c’è solo il 5.2 litri V10 aspirato di origine Lamborghini, declinato in due livelli di potenza, da 540 cv e 540 Nm (0-100 in 3,5 secondi) e da 610 cv e 560 Nm (0-100 in 3,2 sec). Rispetto alla precedente versione, questo motore beneficia di iniezione indiretta supplementare e del COD (Cylinder on Demand) ed è abbinato alla trasmissione S-Tronic a sette rapporti. Si rinnova anche la trazione integrale permanente quattro, capace ora di trasmettere fino al massimo della coppia su un asse solo e dotata di una frizione multidisco a comando idraulico al posto della frizione Visco.

ALLEGGERITA La nuova R8 è anche più leggera: a secco fanno 1.454 chili, una cinquantina in meno rispetto a prima, per merito soprattutto del telaio Space Frame, che fa ampio ricorso ad alluminio e fibra di carbonio per migliorare le prestazioni. Le misure invece variano di una inezia: 442 cm di lunghezza, per 194 di larghezza per 142 di altezza, con un passo di 265 cm. A qualche mese dal lancio, previsto per quest’estate, seguiranno la R8 e-tron 2.0 da 462 cv e 960 Nm e la “pistaiola” LMS.   


TAGS: salone di ginevra 2015 tutte le novità