MADE IN ITALY Italia in prima fila nella mobilità a emissioni zero, con WoW! Model 4 e WoW! Model 6, gli scooter elettrici di una start-up tutta italiana. Uguali nel design, di stile spiccatamente minimalista, gli scooter elettrici WoW! sono stati concepiti per soddisfare le esigenze degli utenti, tenendo ben presente anche le esigenze delle società che li acquisteranno per proporre servizi di bike sharing.

PRATICITÀ IN PRIMIS Ed ecco che il vano sottosella, molto profondo, ha una capacità di 70 litri per poter alloggiare fino a due caschi jet senza bisogno di installare alcun bauletto. Le batterie, poi, non sono direttamente accessibili con l'apertura del vano sottosella, ma protette da una serratura dedicata.

50 E 125 EQUIVALENTI Due i livelli di potenza e di prestazione: 6 CV per 45 km/h nel caso del Wow Model 4 e 9 CV per 85 km/h nel caso del Wow Model 6. Tre i pacchi batterie previsti per il modello meno potente da 2,3 a 3,3 kWh per un autonomia fino a 130 km; da 3 a 3,3 kWh gli accumulatori del Wow più potente, per un'autonomia fino a 110 km.

WoW! Model 4, dettaglio della sella

HANNO LA RETROMARCIA Tra gli highlight tecnici figurano fanaleria full led, strumentazione digitale, retromarcia per agevolare le manovre e frenata rigenerativa comandata da un pulsante sul manubrio: capace di recuperare fino all'80 per cento dell'energia cinetica per ricaricare le batterie. L'avviamento? Facilitato dal sistema keyless.

ARRIVO E PREZZI Comoda la sella, con ampie maniglie per il passeggero, e furbo l'alloggiamento per lo smartphone nel retroscudo: conformato in modo da agevolare il passaggio del cavo di ricarica e vicinissimo alla presa USB di bordo. In vendita a partire da giugno 2020, Wow Model 4 avrà prezzi compresi tra 3.300 e 3.700 euro secondo il pacco batterie installato; il Wow Model 6 costerà invece tra 4.300 e 4.700 euro.


TAGS: scooter elettrici wow wow model 4 wow model 6 wow eicma 2019