Autore:
La Redazione

FA AL CASCO MIO In questa puntata di MotorUnBoxing abbiamo messo sotto i riflettori il nuovo casco Bell Riot. Distrubuito in Italia da Bergamaschi unisce una linea classica alla visiera apribile. Ecco cosa c'è da sapere. 

PER CHI E'? Il Riot è il primo jet con visiera apribile di Bell. La linea classica va d'amore e d'accordo con le moto dall'aria vintage, ma non disdegna nemmeno custom e special. Senza dimenticare gli scooter chic, come la Vespa.

COME E' FATTO? La calotta è in materiale composito, indice di qualità. Di serie c'è una visiera chiara, ma si possono montare le visiere del modello Bullitt, perfino quelle a bolla: gli attacchi sono gli stessi. Vi piacciono gli occhialoni? Nessun problema, basta staccare la visiera e il gioco è fatto.

COME SONO GLI INTERNI? Il Bell Riot ha interni lavabili e trattati con antibatterico, anche se non estraibili. La qualità è elevata e ci sono anche cuciture a contrasto. 

COME SI CHIUDE? Il cinturino è a doppio anello: preciso e soprattutto sicuro nella chiusura. Il sottogola, poi, è imbottito: il comfort ringrazia.

E' COMODO? Gli interni sono morbidi: non premono fastidiosamente sulla fronte o sulle tempie. Non c'è alcun sistema di ventilazione: il design della calotta – disponibile in cinque misure - ne guadagna, così come la sicurezza.

FA RUMORE? Nonostante sia un jet, il Bell Riot non vi costringe ad usare i tappi nelle orecchie, nemmeno nei piccoli viaggi autostradali. Gli occhi, poi, sono ben riparati.

QUANTO COSTA? Il Bell Riot costa 243 Euro. Interessante sapere che ci sono 5 misure di calotta per avere sempre l’imbottitura perfettamente calibrata in base alle vostre esigenze.

COLORI: Matte Black e Gloss White.

TAGLIE: XS-S-M-L-XL-XXL


TAGS: jet casco bell bell