Autore:
Simone Dellisanti

TUTTO UFFICIALE Volete emulare le gesta di un vero pro driver ma siete stanchi dei soliti Gran Turismo e Forza Motorsport? Perché non provare allora WRC 7 FIA World Rally Championship, la nuova fatica dei ragazzi di BigBen e del team francese di Kylotonn che ci immerge nel Mondiale Rally con la licenza ufficiale di piloti e team.

ARCADE RACING Il modello di guida di WRC 7 si presta soprattutto all'uso con il pad, vista la preferenza del titolo per la guida più arcade che simulativa. Se siete dei puristi del genere non disperate però poichè potrete tranquillamente sfruttare il vostro volante, ma non aspettatevi un feedback troppo realistico. Il modello di guida è scalabile in base alla propria capacità, infatti, avremo la possibilità di spippolare a piacimento nel menu degli aiuti alla guida per poter attivare a meno, per esempio, il cambio automatico o il freno/sterzo assistito. Questo aiuterà anche i neofiti a cucirsi addosso il gioco e, pian piano, migliorare senza andare lungo a ogni curva o tornantino un pò più ostico del normale.

DIVERTENTE E' proprio il modello di guida il punto forte del titolo che si presta a adrenaliniche sessioni di guida divertenti ma senza necessariamente chiedere ore e ore di allenamento per pennellare le curve in derapata, come sanno fare i veri campioni del WRC quali Mikkelsen, Ogier o Neuville.

DIVERSI TERRENI Molta attenzione è stata rivolta alla transizione delle tipologie di terreno. IN WRC 7 avremo l'opportunità di guidare in ogni condizione del manto stradale. Nello stesso rally o nella stessa tappa potremo passare dall’asfalto alla ghiaia nel giro di pochi chilometri e questo ci restituirà un comportamento della vettura completamente differente. 

TANTI MODI PER GIOCARE Le varie modalità di gioco che caratterizzano WRC 7 sono il quick rally, la prova a tempo, la singola stagione, la modalità multiplayer (sia online, sia offline in split screen) e la Carriera, ossia la modalità principale del gioco. In questa modalità potremo debuttare nella categoria cadetta WRC Junior per combattere tra i giovani piloti e salire di categoria per approdare, prima, nel WRC 2 e poi nella categoria d'elitè WRC con vetture capaci di sprigionare 380 CV. Durante le nostre gare correremo sulle 52 tappe, suddivise in 13 rally. In questa edizione saranno presenti anche gli Epic Stages, le tappe lunghe fino a 20 km, capaci di impegnarvi anche per ben 15 minuti, in cui dovremo mantenere una certa concentrazione alla guida se vorremo finire la PS con la macchina ancora tutta intera.

I DIFETTI WRC 7 è esente da difetti? No, ci sono un paio di punti deboli. Il comparto tecnico è stato curato con dovizia di particolari nella riproduzione delle vetture ma altrettando non si può dire per i tracciati e per il paessaggi che presentano evidenti effetti di pop up, soprattutto per gli alberi in lontananza. L'altro punto debole è il frame rate ballerino con sporadici impuntamenti del motore grafico che permangono anche se si abbassano le impostazioni e i dettagli.

COPILOTA ODIOSO Una menzione particolare merita il sonoro. Il sound dei motori è apprezzabile con gli scoppiettii dei terminali di scarico che avvolgeranno il vostro impianto stereo. Di contro, il parlato del navigatore è veramente fastidioso con un alternanza di note troppo anticipate e toni di voce altalenanti. Se fosse realmente al vostro fianco gli tirereste una testata dopo la prima curva ma, per fortuna, è sufficiente deselezionare la sua voce dal menu di gioco e affidarvi agli aiuti a schermo.

 

Versione provata: PC Versione disponibile: PC, PS4, Xbox One


TAGS: wrc 7 racing game 2017 regali di Natale 2017 WRC 7 racing game