news

Ford e AEDO per Feel the view: il panorama è ora di tutti


Avatar di Matteo Gallucci , il 02/05/18

3 anni fa - Ford sponsorizza il prototipo che democratizza il paesaggio

Grazie alla start up italiana AEDO Project il paesaggio esterno sarà percepibile anche dai non vedenti seduti in auto.

COS’È Si chiama “Feel the view” ed è un dispositivo realizzato da una start up italiana in collaborazione con Ford. Questo prototipo viene applicato ai vetri dell’automobile riuscendo a decodificare il paesaggio per i non vedenti che possono “percepirlo” con la punta delle dita.

VEDI ANCHE



COME FUNZIONA La start up italiana AEDO Project, specializzata nella creazione di dispositivi per non vedenti, ha trasformato la superficie liscia del finestrino di un’auto in un vero e proprio schermo touch screen. Il sistema “Feel the view” cattura con delle fotografie il paesaggio esterno e lo riproduce come stimolo sensoriale percepibile attraverso il tatto e l’udito grazie all’uso di speciali LED. La foto scattata viene convertita dal software interno in un’immagine in scala di grigi ad alto contrasto. Più che una vera e propria immagine il paesaggio viene percepito sotto forma di vibrazione (ce ne possono essere fino a 255 differenti per intensità): minore è la gradazione di grigio, maggiore è l’intensità di vibrazione.

SVILUPPO E DICHIARAZIONI Il prototipo è stato sviluppato direttamente con gli utenti appartenenti ad alcune associazioni quali: Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovendeti e Views International per cercare di interpretare al meglio le loro esigenze. Il Direttore delle Relazioni Esterne di Ford Italia, Marco Alù Saffi, ha dichiarato alla stampa: “Feel The View, rappresenta un passo in avanti nel nostro processo etico di evoluzione, più inclusivo e in grado di rispondere alle esigenze di tutte le persone, anche e soprattutto di quelle con disabilità”.


Pubblicato da Matteo Gallucci, 02/05/2018
Vedi anche
Logo MotorBox