Monopattino elettrico a reazione: costruzione e test in video
video

Video: a tutta velocità sul monopattino a reazione


Avatar di Emanuele Colombo , il 26/08/22

1 mese fa - Tuning: in video il monopattino elettrico con un piccolo motore jet

Il tuning dei monopattini elettrici? Da noi è vietatissimo, ma negli USA qualcuno vi ha installato un piccolo jet. Il video

In Italia le regole per i monopattini elettrici sono chiare e stringenti: potenza e velocità limitatissime e guai a chi li modifica (qui una nostra comparativa in video). Non è così in altri Paesi, dove il massimo non è mai abbastanza. Ne è prova il video che potete guardare qui sotto, dove un appassionato di bricolage ha preso un modello tra i più potenti in commercio - con trazione integrale, freni a disco e sospensioni su entrambe le ruote - e gli ha installato un piccolo motore a reazione.

QUALCHE SCORCIATOIA Gli amanti del bricolage faranno bene a iniziare la visione dal principio, mentre se siete più interessati ai test su strada lo shakedown del monopattino-jet inizia a 3'50'': senza casco, naturalmente, perché ''la sicurezza viene prima di tutto''. Dopo un primo giretto col lanciafiamme a rotelle nel bel mezzo di un quartiere residenziale - squarciandone la quiete senza troppi riguardi - al minuto 7'11'' i test proseguono su un rettilineo di oltre 3 chilometri. Prima prova, sembra che un limitatore di velocità automatico azioni i freni del monopattino attorno alle 63 miglia orarie, pari a 100 km/h.

VEDI ANCHE



Al secondo tentativo qualcosa va storto: il monopattino elettrico a reazione sembra prendere fuoco Al secondo tentativo qualcosa va storto: il monopattino elettrico a reazione sembra prendere fuoco

E ORA A TUTTA! Forse con la segreta speranza di superare le 88 miglia orarie e viaggiare nel tempo, come con la DeLorean di Ritorno al Futuro, il protagonista del video tenta un ulteriore sparo: con l'elettronica del monopattino spenta e affidandosi solo alla spinta del jet. Dopo un inizio particolarmente ''caldo'', scoppiettante e un po' fumoso, che fa temere per l'incolumità dei presenti, finalmente raggiunge la massima velocità, alla quale lamenta qualche ondeggiamento dell'avantreno (insospettabile? non credo proprio). E se prima aveva dimenticato il casco, ora si è scordato il GPS, quindi non sappiamo quale velocità abbia raggiunto. Lo aspettiamo a Bonneville!


Pubblicato da Emanuele Colombo, 26/08/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox