TRA CROSS E SUPERMOTARD Rispetto a tanti suoi colleghi, Yonny Hernandez ha iniziato la propria carriera come pilota professionista nel motocross, vincendo il Campionato colombiano classe 85 nel 2003 e nel 2005. Due anni più tardi, invece, dalle ruote tassellate è passato a quelle lisce, trionfando nei Campionati Supermotard S1 e S2. Nel 2009, finalmente, è arrivato il suo esordio in sella a una Supersport, per la precisione una Suzuki GSX-R 600 con la quale ha corso nel Campionato spagnolo.

DALLA MOTO2 ALLA MOTOGP Grazie ai suoi brillanti risultati, nel 2010 ha avuto la possibilità di esordire in Moto2 con il team Blusens-STX: quell’anno guidò una BQR, mentre nel successivo passò su una FTR, grazie alla quale centrò due sesti posti al Sachsenring e a Valencia. Nel 2012, invece, ha effettuato il salto in MotoGP rimanendo nello stesso team, mentre l’anno successivo ha alternato la sua stagione prima con la ART GP13 del team Paul Bird Motorsport e poi con una Ducati Desmosedici del team Pramac. Una squadra con cui ha proseguito la propria collaborazione fino al 2016, quando è passato al team Aspar in quella che è stata la sua peggior stagione di sempre.

VOGLIA DI SUPERBIKE L’anno scorso, infine, è tornato a correre in Moto2 con la Kalex del team AGR, ma poco prima del GP della Repubblica Ceca la squadra spagnola ha deciso di licenziarlo per mancanza di risultati. Un brutto colpo per il pilota colombiano, che fortunatamente ha ricevuto poi una proposta dal team Pedercini per correre in SBK con la Kawasaki ZX-10R. Una nuova avventura dove mettersi in gioco e far vedere al mondo di che pasta è fatto.

Segui Yonny HernándezSito Ufficiale  Twitter  Facebook  Instagram

STATISTICHE

Stagione Categoria Partenze Pole Team Punti Posizione
2017 Moto2 9 0 0 0 0 Kalex 16 24°
2016 MotoGP 18 0 0 0 0 Ducati 20 22°
2015 MotoGP 18 0 0 0 0 Ducati 56 14°
2014 MotoGP 18 0 0 0 0 Ducati 53 15°
2013 MotoGP 18 0 0 0 0 Ducati 21 18°
2012 MotoGP 15 0 0 0 0 BQR 28 17°
2011 Moto2 14 0 0 0 0 FTR 43 19°
2010 Moto2 17 0 0 0 0 BQR-Moto2 32 21°

TAGS: yonny hernandez superbike 2018 sbk 2018 team pedercini racing 2018