Autore:
Matteo Larini

PL1, REA SENZA RIVALI La prima sessione di prove libere della Superbike sulla pista di Imola ha visto un fortissimo Jonathan Rea, capace di issarsi in testa ad inizio turno restandoci fino al termine della prima tornata di free practice. Il campione della Kawasaki è stato avvicinato solo da Chaz Davies, che al contrario del leader iberico è apparso molto più a suo agio sulle pieghe del circuito italiano. Brivido a metà sessione per Eugene Laverty, vittima di una brutta caduta che ha costretto la Direzione Gara ad esporre la bandiera rossa: il centauro Ducati si è fratturato entrambi i polsi e, non potendo correre nel resto del fine settimana, volerà in serata a Barcellona.

PL2, REA AL FOTOFINISH Se nella prima sessione il dominio di Rea era stato totale, nel turno pomeridiano il miglior tempo del nordirlandese è arrivato solo all’ultimissimo giro, in cui l’alfiere Kawasaki ha piazzato un quarto settore record che gli ha permesso di tornare in testa. Il campione in carica ha migliorato il suo tempo di tre decimi (1:46.374 vs 1:46.636), seguito ancora una volta da Davies, molto rapido e in testa fino all’ultima tornata prima dello scadere del tempo. Terzo Tom Skyes con la BMW, bravo a recuperare oltre un secondo rispetto al riferimento siglato al mattino, mentre Bautista, così come al mattino, è sembrato piuttosto in difficoltà a trarre il massimo dalla sua moto e non è andato oltre il quarto tempo in 1:47.086. Ottavo Alex Lowes, mentre Marco Melandri non è riuscito a trovare il giusto assetto concludendo in un’anonima tredicesima posizione sulla pista di casa.

WSBK Imola 2019, tempi e distacchi prove libere:

  Pilota Moto Tempo Distacco
1 J.  REA Kawasaki ZX-10RR 1'46.636  
2 C. DAVIES Ducati Panigale V4 R 1'46.924 0.288
3 A. BAUTISTA Ducati Panigale V4 R 1'47.270 0.634
4 L.  HASLAM Kawasaki ZX-10RR 1'47.434 0.798
5 T.  SYKES BMW S1000 RR 1'47.552 0.916
6 M. VAN DER MARK Yamaha YZF R1 1'47.559 0.923
7 M. RINALDI Ducati Panigale V4 R 1'47.828 1.192
8 M. MELANDRI Yamaha YZF R1 1'47.973 1.337
9 A. LOWES Yamaha YZF R1 1'48.011 1.375
10 T.  RAZGATLIOGLU Kawasaki ZX-10RR 1'48.319 1.683
11 M. REITERBERGER BMW S1000 RR 1'48.430 1.794
12 S. CORTESE Yamaha YZF R1 1'48.457 1.821
13 J.  TORRES Kawasaki ZX-10RR 1'48.808 2.172
14 L.  ZANETTI Ducati Panigale V4 R 1'48.908 2.272
15 L.  CAMIER Honda CBR1000RR 1'49.302 2.666
16 H. BARBERA Kawasaki ZX-10RR 1'49.739 3.103
17 R. KIYONARI Honda CBR1000RR 1'50.024 3.388
18 A. DELBIANCO Honda CBR1000RR 1'50.750 4.114
19 E. LAVERTY Ducati Panigale V4 R 1'51.747 5.111

 

  Pilota Moto Tempo Distacco
1 J.  REA Kawasaki ZX-10RR 1'46.374  
2 C. DAVIES Ducati Panigale V4 R 1'46.529 0.155
3 T.  SYKES BMW S1000 RR 1'46.766 0.392
4 A. BAUTISTA Ducati Panigale V4 R 1'47.086 0.712
5 T.  RAZGATLIOGLU Kawasaki ZX-10RR 1'47.124 0.750
6 M. VAN DER MARK Yamaha YZF R1 1'47.214 0.840
7 L.  HASLAM Kawasaki ZX-10RR 1'47.419 1.045
8 A. LOWES Yamaha YZF R1 1'47.537 1.163
9 L.  ZANETTI Ducati Panigale V4 R 1'47.587 1.213
10 M. RINALDI Ducati Panigale V4 R 1'47.638 1.264
11 J.  TORRES Kawasaki ZX-10RR 1'47.870 1.496
12 M. REITERBERGER BMW S1000 RR 1'48.113 1.739
13 M. MELANDRI Yamaha YZF R1 1'48.151 1.777
14 L.  CAMIER Honda CBR1000RR 1'48.528 2.154
15 S. CORTESE Yamaha YZF R1 1'49.056 2.682
16 R. KIYONARI Honda CBR1000RR 1'49.099 2.725
17 H. BARBERA Kawasaki ZX-10RR 1'49.274 2.900
18 A. DELBIANCO Honda CBR1000RR 1'50.063 3.689

TAGS: bmw ducati kawasaki imola chaz davies alvaro bautista jonathan rea WSBK 2019