CIRCUITO DE JEREZ, SPAGNA
4-6 Maggio 2018


Lunghezza circuito: 4.4 km
Giro più veloce: 1’37.910, 162.6 km/h, Jorge Lorenzo (2015)

 

Con il quarto round e l'arrivo sul circuito di Jerez de la Frontera prende il via il lungo tour de force che porterà il Motomondiale 2018 nei più importanti e caratteristici tracciati di tutta Europa. Il primo è, appunto, quello spagnolo di Jerez, costruito nel 1986 e che ha ospitato il suo primo GP già nell'anno successivo. Tuttavia è stato dal 1989 che il Gran Premio de España si è tenuto regolarmente su questa pista, lunga 4,423 km e composta da 13 curve (delle quali cinque a sinistra ed otto a destra). Dal momento che è situato nelle vicinanze di Cadice, nel sud dell'Andalusia, le sue condizioni meteorologiche quasi sempre ottimali sono un incentivo per i team al fine di disputare i consueti test invernali pre-campionato.

Ecco, invece, le statistiche del circuito di Jerez de la Frontera:

  • MOTOGP: Il pilota più vittorioso è Valentino Rossi con 7 successi all'attivo, seguito da un Jorge Lorenzo (3 successi) con il quale condivide il maggior numero di pole position (cinque per entrambi). E mentre il “Porfuera” detiene il record del circuito (1'37''910), Daniel Pedrosa ha vinto l'edizione dell'anno scorso, davanti al compagno di squadra Marquez e allo stesso Lorenzo.

TAGS: motogp 2018 motomondiale 2018 motogp jerez 2018 motogp spagna 2018