Vacanze in moto: gli accessori che non possono mancare
Speciale vacanze in moto

Vacanze in moto: gli accessori indispensabili per il viaggio


Avatar di Danilo Chissalé , il 24/07/18

3 anni fa - Vacanze in moto: gli accessori che non possono mancare

La buona riuscita di una vacanza in moto passa anche dagli accessori che ci possono facilitare la vita o risolvere situazioni spiacevoli

L’IMPORTANZA DELL’ACCESSORIO Gli accessori per moto sono spesso oggetti semplici e poco costosi, grazie a loro il nostro viaggio può svoltare da incubo estivo a vacanza memorabile. Pensate a quanto è fastidioso fermarsi ad ogni bivio per controllare il percorso, ritrovarsi con una gomma bucata o non sapere come fermare quel bagaglio extra che proprio non si poteva lasciare a casa. Ecco una lista di accessori dall’ottimo rapporto utilità/prezzo davvero indispensabili.

PORTA CELLULARE Ormai ne siamo praticamente schiavi, il telefonino è un vero e proprio prolungamento della mano. Se per gli automobilisti rappresenta una pericolosissima fonte di distrazione, sono sempre di più i motociclisti che lo utilizzano come navigatore, al posto delle care vecchie mappe cartacee, o come strumento di analisi e condivisione dei propri percorsi grazie alle applicazioni, scaricabili sul dispositivo, che interconnettono telefono e moto. Per sfruttare a pieno le potenzialità del telefono, specialmente quando utilizzato da navigatore, è fondamentale dotarsi di un supporto da agganciare al manubrio per non perdere di vista nemmeno una svolta. Il mercato offre diverse soluzioni, da quelle super economiche (ma di bassa qualità) acquistabili sui maggiori siti di e-commerce a prodotti specifici per il proprio cellulare realizzati da marchi specializzati nella produzione di accessori.

VEDI ANCHE



PRESA USB/12 V Il prossimo accessorio è strettamente legato al primo. I dispositivi elettronici di oggi hanno rapidità di calcolo fuori dal comune, tutta questa potenza però logora in fretta le batterie di telefonini e navigatori. Se il vostro viaggio prevede lunghe tratte in moto allora è meglio dotarla di una presa 12V (la vecchia accendi sigari) o una più moderna presa USB con le quali caricare i vostri dispositivi. Anche in questo caso il costo può variare da pochi euro, se acquistati in negozi di dubbia qualità, fino a 40 euro in negozi specializzati. Se non siete abili con Volt, Ampere e via discorrendo fatevi aiutare da dei professionisti, magari proprio dal rivenditore al quale vi siete rivolti in precedenza.

KIT RIPARA GOMME Questo proprio non deve mancare, e non nascondetevi dietro ad un dito dicendo che non avete spazio, i kit ripara gomme ormai sono super compatti e contenuti in piccoli astuccetti. Grazie a loro potrete riparare piccole forature (il classico chiodo, per capirci) in pochi minuti. Il funzionamento è molto semplice e, seguendo passo passo le istruzioni, tutti possono risolvere un potenziale problema rovina vacanze spendendo poche decine di euro. Il kit è composto da alcuni stick di mastice, degli attrezzi e un numero variabile di bombolette di aria compressa che vi permetteranno di gonfiare la gomma ad una pressione quasi ottimale. Ovviamente dopo l’utilizzo è consigliabile controllare la pressione delle gomme e, in caso di anomalie, recarsi da un gommista.

CATENACCIO Arrivate al mare, nella città d’arte o al lago… Togliete il casco, ci sono 40 gradi, non avete voglia di portarvi appreso pure questo fardello. Lasciatelo sulla moto, basta legare bene i caschi, ma anche i giubbotti, nel modo corretto e potrete godervi il vostro soggiorno in totale relax. Anche per questo accessorio, come per tutti gli altri, i prezzi d’acquisto variano in base alla qualità. Vale la pena risparmiare su un oggetto che deve tenere al sicuro il costoso abbigliamento tecnico?

IL RAGNO Ultimo, ma non per importanza, il ragno o rete ferma bagagli per gli amanti dei tecnicismi. Tra tutti gli accessori è il più semplice, ma la sua presenza è fondamentale. Vi si rompe una cinghia e non sapete come fermare la borsa laterale? Usate il ragno. Non sapete dove mettere l’imbottitura della giacca? Usate il ragno. Non sapete dove mettere la bottiglietta d’acqua? Vabbè avete capito no? Lo si trova praticamente ovunque: dal negozio cinese sotto casa, su internet, perfino alle stazioni di servizio; compratelo non ve ne pentirete


Pubblicato da Danilo Chissalè, 24/07/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox