IN VACANZA CON LA MOTO A primavera inoltrata si iniziano già a sentire i primi richiami estivi per la moto, in garage ferma ormai da tempo. Sarebbe bello portarsela in vacanza, ma come si macinano tanti km in moto con moglie (e figli, magari) al seguito? La sharing economy arriva in aiuto: con Spedingo è possibile spedire la propria moto senza il prezzo proibitivo delle normali spedizioni. Come? Ve lo spieghiamo noi.

COME FUNZIONA Ogni giorno sulle nostre autostrade viaggiano una gran quantità di camion: secondo i dati raccolti da Spedingo, uno su quattro viaggia completamente vuoto. Oltre a essere uno spreco in termini economici, è anche inultimente dannoso per l'ambiente. Ecco perché nel 2012 Spedingo ha messo a punto un vero e proprio sharing dei trasporti. Attivo in Italia e all’estero, Spedingo.com permette di recapitare una moto, uno scooter o un quad in un luogo approfittando degli spazi liberi su mezzi che già effettuano la tratta richiesta risparmiando così fino al 70%. Sul sito si può facilmente ricevere un preventivo online inserendo i dati della moto o dello scooter (marca e modello), la città di ritiro e quella di consegna e le tempistiche desiderate. 

SPEDIZIONE AFFIDABILE Per coloro che hanno timore di affidare il proprio mezzo a trasportatori sconosciuti, sappiate che con Spedingo il trasporto avviene sempre su mezzi dotati di sistemi di ancoraggio specifici per motocicli. 


TAGS: autostrada spendingo.com trasporto moto trasporto scooter