Autore:
Marco Rocca

A CHI SI RIVOLGE Chi ama viaggiare in moto percorrendo migliaia di chilometri sotto tutte le condizioni climatiche, sa bene quanto sia importante indossare capi che non diano fastidio e calzino bene. E’ per questo motivo che i caschi modulari sono diventati una soluzione pratica e intelligente perché uniscono la versatilità di un casco aperto alla sicurezza di un integrale.

UNA SFIDA DIFFICILE La sfida dei costruttori, però, è da sempre quella di realizzare un casco apribile che possa usarsi da chiuso o con la mentoniera aperta garantendo lo stesso livello di protezione e senza pesare troppo su testa e spalle.

FLIP BACK Scorpion si lancia nella mischia con l’Exo-Tech un casco dalle grandi qualità costruttive e progettuali e dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Una delle sue caratteristiche vincenti è la mentoniera flip-back, ancora una rarità tra i modulari in commercio. Cosa vuol dire? Che la mentoniera ruota di quasi 180 gradi posizionandosi dietro la nuca.

SOLUZIONE VINCENTE I vantaggi? Minimizzare la sezione frontale quando il casco è aperto, riducendo di conseguenza i fruscii aerodinamici e il così detto effetto vela tipico dei modulari con apertura tradizionale. A tutto vantaggio del confort acustico. Non manca la presa d’aria sulla parte frontale per sbrinare velocemente la visiera appannata e quella in cima al casco che permette sempre la giusta ventilazione.

OCCHIO ALL'OMOLOGAZIONE Il meccanismo di apertura studiato da Scorpion ha un solo pulsante di sblocco, forse un pò piccolo per i guanti invernali. Ma il movimento è sempre facile e veloce perché dotato di due magneti che rendono fluidissima ogni apertura. E' omologato P/J, ovvero l’uso anche in movimento con mentoniera aperta con la garanzia di un livello di sicurezza adeguato e senza incorrere in sanzioniA questo punto è doveroso ricordare che la sola omologazione P per i modulari ne consente l’utilizzo da aperto solo a moto ferma. Quindi occhio prima dell’acquisto!

CON GLI OCCHIALI SENZA PROBLEMI Da buon casco adatto anche ai lunghi viaggi, lo Scorpion Exo-Tech mette sul piatto della bilancia interni curati, gradevoli al tatto e traspiranti. Interamente smontabili e lavabili in lavatrice, godono di un trattamento anallergico e antimicrobico. Apprezzatissima la visiera parasole attivabile facilmente anche con i guanti che grazie al suo particolare design, non arriva mai a toccare il volto o il profilo del naso. Furbo il sistema KwikFit che consente l'utilizzo degli occhiali in modo agevole senza accusare la pressione delle asticelle sulle tempie.

PER TUTTE LE TESTE All’appello non manca nemmeno la predisposizione per montare altoparlanti da 40 mm per il kit di comunicazione Bluetooth. 2 le misure per la calotta XS-L o XL-XXL, 7 le taglie a disposizione per coprire al massimo tutte le circonferenze di testa.  1.700 i grammi di peso sulla bilancia. Chiudono il quadro la chiusura micrometrica e la lente Pinlock anti appannamento presente nella confezione e i 5 anni di garanzia. Prezzi? da 300 per le versioni monocolore Solid, 350 euro quelle con le grafiche Pulse e Time Off come quella che vedete in foto.  


TAGS: caschi apribili scorpion exo-tech scorpion modulare