Fuoristrada vietato in Italia per le moto: legge, come funziona
Moto fuoristrada

Fuoristrada: a un passo dal divieto per le moto. La nuova legge


Avatar di Michele Perrino , il 14/12/21

1 mese fa - Col decreto del 28 ottobre, ora in Gazzetta, il fuoristrada è al bando

Il decreto in materia di risorse forestali e silvo-pastorali, pubblicato in Gazzetta, dice stop al fuoristrada, anche per le moto

Una tegola rischia di abbattersi sul mondo del fuoristrada. Il Decreto del 28 ottobre scorso in merito alla regolamentazione delle risorse forestali e silvo-pastorali, in Gazzetta Ufficiale dal 1 dicembre, rischia di trasformarsi in un vero e proprio divieto al fuoristrada ludico, inibendo il transito da boschi e strade non asfaltate a (quasi) ogni genere di veicolo, moto e bici comprese.

IL DECRETO Il 28 ottobre scorso il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Stefano Patuanelli, il Ministro della Cultura Dario Franceschini e il Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, hanno firmato un Decreto in materia di regolamentazione delle risorse forestali e silvo-pastorali. Il Decreto, dal 1 dicembre nella Gazzetta Ufficiale – cliccando qui, pagina 32, il testo completo – rischia di trasformarsi in una spada di Damocle per tutti gli appassionati di fuoristrada. Non sembra una manovra volta ad accanirsi contro gli appassionati di off-road, ma di fatto andrebbe a penalizzare proprio loro. All'articolo 2, comma 3 del Decreto si legge ''Indipendentemente dal titolo di proprietà, la viabilità forestale e silvo-pastorale e le opere connesse come definite al successivo art. 3 sono vietate al transito ordinario''

VEDI ANCHE



Fuoristrada: addio a boschi e strade sterrate? Fuoristrada: addio a boschi e strade sterrate?

VIABILITÀ Il Decreto è molto più complesso e non tratta solo del transito di veicoli, ma – come si evince dalla tabella qui in basso – bici, moto (così come i quad) corrono il rischio di essere interdetti alla circolazione nei boschi e non solo. La viabilità nelle aree boschive e silvo-pastorali sarebbe quindi a esclusivo appannaggio di mezzi da lavoro/manutenzione. Insomma, addio pedalate e giretti nei boschi per divertimento.

Fuoristrada: la tabella non menziona bici né moto Fuoristrada: la tabella non menziona bici né moto

COSA SUCCEDE? Per il momento sembra che l'attività fuoristrada sia interdetta e, se non si correrà presto ai ripari, il rischio dal 16 dicembre – data in cui la legge diventerà effettiva –  è quello di essere multati. La speranza è che il buonsenso prevalga e arrivi una modifica al Decreto, così da lasciare liberi gli appassionati di vivere le 2 ruote immersi nella natura, seppur nel rispetto delle regole. Vi terremo aggiornati.


Pubblicato da Michele Perrino, 14/12/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox