Pubblicato il 09/06/21

La Parigi Dakar torna alle origini. Non si tratta della manifestazione ufficiale, ma della Dakar Enduro 2022, una trovata che ha il sapore di retrò. Il percorso ricalca in parte quello della celebre corsa nata nel 1978: si parte dall'Inghilterra, attraversando Francia, Spagna, Marocco e Mauritania, per finire, appunto, a Dakar. Percorso di una volta e, naturalmente, moto di una volta...

DAL PASSATO Sebbene non sia vietata la partecipazione alle moderne Adventure, lo spirito dell'evento richiede le storiche moto di allora: ecco dunque che BMW R80 G/S, Honda Africa Twin XRV650 Marathon, Yamaha XTZ 750 Super Ténéré e Cagiva Elefant 900ie sono le vere protagoniste.

Dakar Enduro 2022: ecco il percorso della corsa che emula la Parigi-Dakar del passato

IL VIAGGIO La Dakar Enduro 2022 seguirà il più possibile il percorso originale ma evitando i tratti più impegnativi: non si tratta quindi di un evento destinato solo ai piloti professionisti, ma anche semplicemente agli appassionati di fuoristrada che vogliono compiere un viaggio epico. Il prezzo? Oltre 6.800 euro, ma per un'esperienza del genere, della durata di 21 giorni, forse ne vale la pena.


TAGS: yamaha super ténéré honda africa twin parigi-dakar bmw r80 gs Parigi-Dakar 2022 Cagiva Elefant Dakar Enduro 2022