Pubblicato il 27/09/2018 ore 14:44

NEONATA SPECIALE In quel di Varese, per la precisione negli stabilimenti della SWM, è nata da poco la nuova SWM Outlaw, una Urban Scrambler, nata dal progetto SWM Garage, pensata per chi vuole una special in linea con le ristrettive leggi omologative. La nuova Outlaw è la seconda special di serie nata sulla café racer Gran Milano.

LE PERSONALIZZAZIONI La Outlaw si differenzia dalla sorella Gran Milano per una serie di personalizzazioni studiate per creare una moto inedita, dal sapore garage. La lista di accessori è lunghissima e prevede tra le altre cose un manubrio da cross, il doppio scarico sovrapposto in stile “Double Rifle” e gli pneumatici Pirelli Scorpion Rally STR, da noi apprezzati anche sulla Husqvarna Svartpilen 401.

LA BASE Come detto la nuova Outlaw è stretta discendente della Gran Milano, come quest’ultima sfrutta un motore monocilindrico da 445 cc in grado di erogare circa 30 cv e il telaio monotrave con doppia culla in acciaio. La rapportatura finale accorciata e il peso di soli 143 kg garantiscono alla Outlaw maggior spunto, specialmente nelle ripartenze al semaforo.

RAFFINATA Nella realizzazione della nuova Outlaw SWM non ha lesinato sulla componentistica di livello. Il reparto sospensioni prevede una forcella a steli rovesciati da 43 mm, due ammortizzatori posteriori regolabili e dischi freno di buon diametro, quello anteriore morso da una pinza Brembo ad attacco radiale. Il faro anteriore Full LED e il cruscotto singolo digitale dal design circolare, mixano sapientemente sapore classico e tecnologia moderna. La Outlaw è già disponibile nei concessionari a 5.990 euro


TAGS: