Pubblicato il 24/07/2018 ore 18:04

2 vs 4 I nostalgici non hanno dubbi, i motociclisti di nuova generazione forse non le hanno mai viste correre, ma fino a qualche anno fa quando si diceva moto da corsa si pensava a leggerissime moto spinte da potenti motori a 2 tempi. Poi l’innovazione tecnologica e la guerra alle emissioni hanno contribuito a farle andare in disuso. Il costruttore svizzero Suter non è d’accordo e rilancia la sfida alle moderne superbike 1000 4t con la MMX500, una moto da corsa capace di sprigionare una potenza di 195 cavalli a fronte di un peso di appena 127 chili, alimentata con carburante specifico Magigas.

LO SCENARIO Questa sfida epica avrà uno scenario di tutto rispetto, il National Trophy, per la precisione il 28 e 29 luglio prossimi nella tappa di Misano Adriatico.

CAVALLI DI RAZZA La Suter non è una novità di quest’anno, presentata nel nel settembre del 2015 e già protagonista al Tourist Trophy del 2016 e del 2018 con Ian Lougher - pilota britannico che può vantare 9 vittorie alla North West 200, 18 all’Ulster Grand Prix e 10 al TT - sarà portata in pista dal nostro Fabrizio Lai.

NON PER TUTTI Come ogni 500 2t che si rispetti, anche la Suter MMX500 è completamente sprovvista di elettronica, rendendo la guida un’esperienza totalmente analogica. Pochi al mondo sono in grado di sfruttarne l’enorme potenziale. Ancor meno sono quelli che potranno acquistarne una, il prezzo d’acquisto da oltre 100,000 euro e la produzione limitata a 99 esemplari difficilmente la faranno schizzare in testa alle classifiche di vendita.


TAGS: Suter MMX500 suter suter 2 tempi 500 2 tempi 2 tempi vs 4tempi national trophy