Pubblicato il 08/06/20

CHE STILE La Monkey è nata come moto giocattolo nel 1961 e due anni più tardi, nel 1963, è diventata un modello di serie. Giusto un paio di anni fa abbiamo provato l'ultima versione, la Monkey 125, e già ne abbiamo apprezzato le dimensioni ultra-compatte. Possibile pensare a una sua versione ulteriormente miniaturizzata? Stando ad alcune indiscrezioni, in Honda starebbero pensando proprio a quello...

MINI MOTO Per riuscire a fare meglio - quanto a dimensioni - della Monkey 125 si è provveduto a realizzare un telaio a V, che si sviluppa verticalmente, con il vertice inferiore sfruttato come punto di articolazione del motore. Il serbatoio si incastrerebbe nella parte bassa del telaio, dove c'è un rinforzo orizzontale che collega i due lembi posteriori dello stesso, mentre la batteria troverebbe spazio diero al faro anteriore. Il possibile mini Monkey (o qualunque sia il nome della futura moto) risulterebbe così ancor più compatto dell'attuale, col manubrio più vicino alla seduta.

Il brevetto di una futura mini Monkey?

PER L'ITALIA? Non è molto probabile che un mezzo di tali dimensioni venga commercializzato nel nostro Paese, solitamente infatti sono moto destinate ai paesi asiatici, dove questo genere di veicoli ultra-compatti hanno molto mercato. Forse non la moto più adatta in un mondo popolato da SUV, certo è che un oggetto così particolare desterebbe curiosità. Proprio come la mitica Monkey.

Fonte: Soymotero.net


TAGS: honda Honda Monkey honda monkey 125